Zuppa alla Pavese, ricetta

(Pavia)ore 23:01:00 del 12/02/2017 - Categoria: , Cucina

Zuppa alla Pavese, ricetta

A volte una ricetta non è solo un piatto da gustare nella quotidianità o per un'occasione speciale, ma è una storia, raccontata che si sviluppa tra i fornelli e la tavola.

La zuppa alla pavese, sapore di piatti antichi, quelli che nascevano dai pochi ingredienti a disposizione...magari un ovino regalato dalla gallina, del buon brodo...di carne o verdura a seconda della disponibilità e del pane, anche raffermo che fresco c'era una volta a settimana!

Zuppa alla pavese, il nome dice tutto, di origine lombarda, in particolare della zona di Pavia sembra che nacque dalla necessità di rifocillare niente popo' di meno che Francesco I di Francia, una volta preso prigioniero nella Battaglia di Pavia

A volte una ricetta non è solo un piatto da gustare nella quotidianità o per un'occasione speciale, ma è una storia, raccontata che si sviluppa tra i fornelli e la tavola. Come quella della zuppa alla Pavese, un piatto di origine contadina: la leggenda vuole che una contadina di una cascina della zona, per sfamare Francesco I di Francia sconfitto in battaglia dai Lanzichenecchi e fatto prigioniero, mise insieme gli ingredienti di cui disponeva, ovvero uova, pane raffermo e un pò di brodo di gallina. Una volta tornato in Francia Francesco I non dimenticò quella pietanza molto semplice e rustica che divenne molto celebre nei secoli.

Ingredienti

Uova 4 Pancarrè 4 fette Brodo di carne 1 l Burro 40 g Grana padano 40 g

Preparazione

Per la preparazione della zuppa Pavese è necessario preparare del brodo di carne, almeno un litro.

Nel frattempo sciogliete il burro in un tegame, aggiungete le fette di pane, alle quali avrete tolto il bordo scuro, e fatele dorare da ambo il lati; al termine disponetene una in ogni piatto fondo, o meglio ancora in una terrina che possa essere messa in forno.

Su ogni fetta rompete un uovo cercando di tenere unito il tuorlo, cospargete con un paio di cucchiai di grana padano, versate poi un mestolo di brodo caldo.

Mettete in forno scaldato a 150 gradi per 5 minuti, poi servite la Zuppa alla Pavese ben calda.

Scritto da Carla

ALTRE NEWS
Tortini alle tre carote, ricetta
Tortini alle tre carote, ricetta
(Pavia)
-

I tortini alle tre carote si possono conservare in frigorifero per 1-2 giorni al massimo.
Dolci o salati i tortini sono delle monoporzioni che attirano sempre! Oggi...

Totani ripieni al forno, ricetta
Totani ripieni al forno, ricetta
(Pavia)
-

Potete conservare i totani ripieni, cotti e raffreddati, per 1 giorno in frigorifero.
I totani, cugini meno pregiati dei calamari. Spesso le due specie vengono...

Zeppole di Natale di pasta cresciuta, ricetta
Zeppole di Natale di pasta cresciuta, ricetta
(Pavia)
-

Si consiglia di consumare le zeppole di Natale appena fatte, ancora calde!
Le zeppole di pasta cresciuta sono un altro caposaldo della cucina povera...

Passatelli in brodo, ricetta
Passatelli in brodo, ricetta
(Pavia)
-

Quando fa freddo e fuori piove, oltre a preparare biscotti io adoro mangiare la pastina in brodo, ma a mio marito proprio non va giù, così per fare un bel piatto di minestra che fosse apprezzato anche da lui, mi sono ricordata di questa ricvetta che avevo
I passatelli sono un piatto tipico dell'Emilia Romagna, una ricetta povera nata...

Cotolette di pesce invernale, ricetta
Cotolette di pesce invernale, ricetta
(Pavia)
-

Se amate i sapori decisi, in alternativa alla salsa allo yogurt potete realizzare una crema saporita al gorgonzola oppure al taleggio: sciogliete a fuoco basso in un pentolino il formaggio di vostro gradimento insieme al doppio della panna, otterrete un s
La cotoletta è una pietanza che amiamo in tutte le sue sfiziose declinazioni di...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati