ZOE: l'elettrico che sta spopolando!

(Bari)ore 23:06:00 del 18/07/2018 - Categoria: , Motori, Tecnologia

ZOE: l'elettrico che sta spopolando!

C'è chi è diventato attore protagonista del cambiamento nel campo della mobilità raccogliendo risultati straordinari: è Renault, che ha ideato una delle auto elettriche più amate in Francia e in Europa: ZOE.

La dimensione green negli ultimi tempi sta raccogliendo sempre più consensi, sia da parte dei singoli, che fanno scelte sempre più oculate, sia da parte delle grandi aziende che hanno captato il cambiamento e tratteggiano la strategia del futuro.

C'è chi è diventato attore protagonista del cambiamento nel campo della mobilità raccogliendo risultati straordinari: è Renault, che ha ideato una delle auto elettriche più amate in Francia e in Europa: ZOE.

In Francia più del 50% dei veicoli elettrici venduti sono Renault ZOE* e nel 2017 le vendite di ZOE sono aumentate del 44% rispetto all'anno precedente e ogni anno si sono incrementate*. Cosa avrà di così straordinario un'auto elettrica? ZOE rappresenta il rispetto dell'ambiente, ma ha anche il fascino di un'auto grintosa, elegante nelle linee, facile e versatile da guidare. Insomma, è tutto quello che si potrebbe desiderare in un'auto.

ZOE è l'auto a Zero Emissioni, che dunque non inquina, è silenziosa e consente di avere libero accesso alle ZTL e parcheggiare gratuitamente. Non solo. Si ricarica facilmente e in modo veloce: per recuperare fino a 120 km di autonomia reali basta solo mezz'ora. Non ci sono sprechi poiché è possibile recuperare energia in discesa e in frenata e questo recupero si visualizza sul display. Ma la cosa che piace moltissimo agli europei è l'autonomia: si dimentica l'ansia da ricarica poiché con ZOE l'autonomia di percorrenza è pari a 300 km in condizioni d'utilizzo reale.

L'ALTRO ASSO NELLA MANICA? Un nuovo motore elettrico R110 da 80kW più potente di quello precedente, che rende la guida ancora più piacevole e briosa. Basti pensare alla guida sulle strade extraurbane: il nuovo motore permette di passare da 80 a 120 km/h in soli due secondi e consente quindi di avere una guida più sportiva. «Grazie a questa maggior potenza, ZOE guadagna brio e versatilità per un utilizzo extraurbano», spiega Elisabeth Delval, Direttore Programma Aggiunto Renault ZOE. «Il conducente beneficia appieno del piacere di guida e dell'importante autonomia di ZOE». Il cambio automatico, invece, facilita la guida soprattutto sulle strade urbane riducendo i livelli di stress causati dai continui cambi di marcia.

ZOE, meno stress e più potenza. Per maggiori informazioni, visita il sito www.renault.it.

Da: QUI

Scritto da Carmine

ALTRE NEWS
Tariffe mobile: ecco la guida alle offerte
Tariffe mobile: ecco la guida alle offerte
(Bari)
-

La coda lunga delle vantaggiose tariffe di telefonia mobile si sta esaurendo man mano che l’inverno avanza. Le offerte proposte da Tim, Vodafone, Iliad, Wind 3 e gli MVNO pian piano stanno lievitando verso l’alto.
La coda lunga delle vantaggiose tariffe di telefonia mobile si sta esaurendo man...

Hai una Smart Tv in salotto? Ecco come ti spiano!
Hai una Smart Tv in salotto? Ecco come ti spiano!
(Bari)
-

I televisori Samsung ascoltano le conversazioni che si intessono presso il focolare domestico e le trasmettono a terze parti perché vengano analizzate e trasformate in comandi.
  I televisori Samsung ascoltano le conversazioni che si intessono presso il...

Samsung: ecco il nuovo Galaxy A9. VIDEO
Samsung: ecco il nuovo Galaxy A9. VIDEO
(Bari)
-

Il nuovo Galaxy A9 ne ha quattro: un record, per immagini di qualità sempre più alta.
“Come leader globali nel settore degli smartphone, siamo ben consapevoli...

Account Facebook rubato? Ecco come scoprirlo
Account Facebook rubato? Ecco come scoprirlo
(Bari)
-

Facebook ha fornito un link per chi (quasi tutti) non sa con certezza se la sicurezza del suo account sia stata compromessa nell'ultima violazione della sicurezza.
Facebook ha fornito un link per chi (quasi tutti) non sa con certezza se la...


(Bari)
-


"Al momento, quello che posso dire è che c'è la necessità di un hardware di...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati