Zenzero candito, ricetta

(Bari)ore 14:20:00 del 14/03/2019 - Categoria: , Cucina

Zenzero candito, ricetta

Il risultato è un mix accattivante di note piccanti e zuccherine che lo rendono unico e inconfondibile.

 

ZENZERO CANDITO RICETTA - A prima vista potreste scambiarlo per delle golose caramelle gelèe, in realtà questi deliziosi bocconcini non sono altro che zenzero candito, morbidi bon bon dal gusto speziato il cui sapore pungente è stemperato dallo zucchero. Il risultato è un mix accattivante di note piccanti e zuccherine che lo rendono unico e inconfondibile. Lo zenzero candito è un modo dolcissimo per gustare questa radice dai molteplici benefici, uno snack gustoso da spiluccare in ufficio e ogni volta che ne avrete voglia!

arattolo e gustatelo a piccole dosi (15).

ZENZERO CANDITO RICETTA - Conservazione

Lo zenzero candito si conserva per una settimana in barattoli di vetro ermetici posti in un luogo fresco e asciutto, in modo che l’umidità non lo danneggi.

ZENZERO CANDITO RICETTA - Consiglio

Non buttate via l’acqua della prima bollitura, sarà ottima da consumare come tisana avendo cura di diluirla in acqua, il gusto infatti è piuttosto intenso.

ZENZERO CANDITO RICETTA - Preparazione

Per preparare lo zenzero candito vi serviranno

500 g di zenzero fresco e senza buccia
500 g di zucchero di canna o semolato
1,5 l d'acqua

In generale per le quantità basatevi sul peso dello zenzero e aggiungetene lo stesso di zucchero di canna o semolato. Poi iniziate con la preparazione.

Pulire e tagliare lo zenzero e dopo averlo fatto fettine più sottili - o a cubetti - fatelo bollire per 20/30 minuti o almeno fino a quando lo zenzero non si sarà ammorbidito.

Una volta scolato rimettetelo sempre nella stessa pentola, con dell'altra acqua, che questa volta non deve ricoprire tutto lo zenzero. Non buttate via l'acqua della prima cottura: è un'ottima tisana se bevuta calda, o, se lasciata raffreddare, una bevanda dissetante benefica. A questo punto potete aggiungere lo zucchero di canna.

Fate cuocere acqua, zucchero e zenzero fino a quando l’acqua non evaporerà. Potrebbero volerci dai 20 ai 30 minuti.

Prelevate poi lo zenzero, scolate lo sciroppo che si sarà creato e fate raffreddare il vostro buonissimo zenzero candito in pentola per circa 1 oretta, mescolando di tanto in tanto.

Dopo che si sono raffreddati, i pezzettini di zenzero devono asciugarsi su carta da cucina, meglio da forno. Se li volete ancora più dolci provate a cospargerli con altro zucchero.

 

Scritto da Carla

ALTRE NEWS
Pasta alla vecchia bettola, ricetta
Pasta alla vecchia bettola, ricetta
(Bari)
-

RICETTA PASTA ALLA VECCHIA BETTOLA - Come ve lo immaginate un classico piatto da osteria?
  RICETTA PASTA ALLA VECCHIA BETTOLA - Come ve lo immaginate un classico piatto...

Tempura, ricetta
Tempura, ricetta
(Bari)
-

RICETTA TEMPURA - Pochi sanno che la ricetta in realtà ha origini europee, più precisamente portoghesi, ma la maestria che contraddistingue questa preparazione è indiscutibilmente giapponese.
RICETTA TEMPURA - La tempura è uno dei piatti più conosciuti e amati della...

Polpettone di pollo, ricetta
Polpettone di pollo, ricetta
(Bari)
-

Alzi la mano chi non ama il polpettone! Classico o ripieno, con cuore di scamorza o di spinaci, questo secondo piatto è sempre una garanzia per chi vuole mettere tutti d’accordo… almeno a tavola.
RICETTA POLPETTONE DI POLLO - Alzi la mano chi non ama il polpettone! Classico o...

Sformato di Patate alla Pizzaiola, ricetta
Sformato di Patate alla Pizzaiola, ricetta
(Bari)
-

SFORMATO DI PATATE ALLA PIZZAIOLA - Lo sformato di patate alla pizzaiola è un contorno sfizioso e ottimo anche freddo, ricco e sostanzioso, molto amato dai bambini.
SFORMATO DI PATATE ALLA PIZZAIOLA - Lo sformato di patate alla pizzaiola è un...

Croissant bicolore, ricetta
Croissant bicolore, ricetta
(Bari)
-

In passato vi abbiamo proposto anche una versione salata, perfetta per il brunch della domenica, ma oggi abbiamo modificato la ricetta originale cercando di proporvi una variante davvero sfiziosa!
CROISSANT BICOLORE RICETTA - Caldi e fragranti... dal profumo di burro che...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati