Tv spazzatura: quando l'ignoranza prende il sopravvento

REGGIO EMILIA (Reggio Emilia)ore 20:35:00 del 12/02/2015 - Categoria: Sociale, Tecnologia

Tv spazzatura: quando l'ignoranza prende il sopravvento

Tv spazzatura: quando l'ignoranza prende il sopravvento | Una vergogna all’italiana

I mezzi di comunicazione altro non sono che un'estensione dei gusti e delle passioni della gente. Non è la tv a fare noi, siamo noi a fare la tv. Evidentemente, in questo periodo non troppo felice, ma parecchio infausto, le persone hanno voglia di superficialità, mediocrità e leggerezza; e la tv, che abbraccia un pubblico di cultura media, è pronta a gratificare questi desideri propinandoci il peggio del peggio. Anche noi questa mattina abbiamo letto di un grande successo dell’Isola dei Famosi: se il Grande Fratello sta perdendo colpi, ha subito trovato un indegno sostituto.

E' un pò come chiedere chi sia responsabile del traffico di droga. Gli spacciatori o gli acquirenti? Noi diciamo entrambi, perché senza acquirenti non ci sarebbe traffico. E proprio come la droga, anche la tv spazzatura dà assuefazione e frigge il cervello, che ne chiede sempre di più ed è disposto a bersi di tutto pur di non dover pensare. Il quoziente intellettivo medio dell'uManità è molto basso e chi fa i programmi lo sa bene.

Basterebbe spegnere la tv e aprire un buon libro. O mettere su un dvd scelto consapevolmente, senza prendere ciò che altri scelgono per noi. Nessuno ci costringe a vedere scemenze, a meno di non essere scemi noi stessi. La cosa più divertente è che si accende sempre su canali in cui i cùli danzanti imperano....sarà...è che la fortissima tentazione non sarebbe quella di fare zapping, ma piuttosto buttare il telecomando e tirarci pure lo sciacquone per sfregio.

Il fatto è che se ci sono quelle trasmissioni per lobotomizzati, evidentemente c'è richiesta, c'è audience. Tutto sommato anche quei giornali scandalistici che ci raccontano vita morte e miracoli dei "vip" ( e notare che per essere vip basta aver sculettato o ruttato al grande fratello ) vengono venduti a quintali. Quindi c'è chi li compra e chi è interessato a quello che fa il tizio che non sa nemmeno parlare l' italiano ma che va da Maria de Filippi a fare il tronista. Dobbiamo purtroppo accettare che quello per molte persone è un idolo, una persona da seguire.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
ZOE: l'elettrico che sta spopolando!
ZOE: l'elettrico che sta spopolando!
(Reggio Emilia)
-

C'è chi è diventato attore protagonista del cambiamento nel campo della mobilità raccogliendo risultati straordinari: è Renault, che ha ideato una delle auto elettriche più amate in Francia e in Europa: ZOE.
La dimensione green negli ultimi tempi sta raccogliendo sempre più consensi, sia...

Come il backup di Whatsapp potrebbe prosciugare i tuoi giga!
Come il backup di Whatsapp potrebbe prosciugare i tuoi giga!
(Reggio Emilia)
-

Un nuovo bug denunciato da molti utenti fa partire il salvataggio anche senza copertura Wi-Fi. I trucchi per usare meglio la chat
Un nuovo bug denunciato da molti utenti fa partire il salvataggio anche senza...

Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
(Reggio Emilia)
-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia
Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia
(Reggio Emilia)
-

Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione di Luigi Pirandeloo “Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”
Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione...

MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
(Reggio Emilia)
-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati