TRAGEDIA ITALIA? SENZA VERGOGNA, NESSUNO SI DIMETTE

(Roma)ore 17:41:00 del 17/11/2017 - Categoria: , Calcio, Denunce

TRAGEDIA ITALIA? SENZA VERGOGNA, NESSUNO SI DIMETTE

A questo punto figure ingiustamente bistrattate come Donadoni e Prandelli si ergono come giganti di fronte a questa miseria.

A questo punto figure ingiustamente bistrattate come Donadoni e Prandelli si ergono come giganti di fronte a questa miseria. Al di là dei loro meriti o demeriti, all'indomani dei loro fallimenti (peraltro non così clamorosi) decisero di dimettersi rinunciando ai compensi che ancora potevano esigere. Uomini senz'altro da rispettare mentre questi pagliacci (Tavecchio, Ventura, Lotito, Malagò) ballano mentre la nave affonda.

Berlusconi con una sua intrusione da elefante nella cristalliera, fece dimettere Dino Zoff da commissario tecnico dopo che il suddetto aveva portato la nazionale a disputare la finale degli europei nel 98 e averla persa a solo pochi minuti dalla fine. Oggi i politici dicono di non poter intervenire nella querelle dimostrando la loro ipocrisia . Il calcio è metafora del potere. "Pane et circens" non bastano oggi, in quanto dove c'è tanto denaro da gestire e "spartire" le motivazioni ufficiali nascondono tutto il resto,cioè tutta una serie di rapporti "incestuosi" che fanno dello sport nazionale una ennesima occasione di corruzione e commissione politica-affari.

Ecco fatto, quello la poltrona non la molla neppure dopo una tragedia come questa...da buon vigliacco politicante italiano ha scaricato tutte le colpe addosso agli altri... ci siamo giocati pure i mondiali del 2022...mettetevi pure l'animo in pace...quello manco con le fucilate se ne va..."e adesso un vero allenatore"....Aahahhhaaaahhhh....pare il Berlusca dei tempi d'oro!!!

Carlo Tavecchio esonera Gian Piero Ventura – che riceverà tutto quel che gli spetta da qui alla fine del contratto – ma non dà le dimissioni da presidente della Federcalcio dopo la mancata qualificazione a Russia 2018. Per la debacle contro la Svezia che lascia gli azzurri fuori da un mondiale dopo 59 anni, quindi, paga solo il commissario tecnico. Il numero uno della Figc si dice “indisponibile a rimettere il mandato”, afferma che è in corso una valutazione di “orizzonti di allenatori importanti” e promette che si presenterà davanti al prossimo consiglio federale con in mano un documento di proposte per ripartire dopo l’apocalisse, come definì lui stesso l’eventualità di una mancata partecipazione alla Coppa del Mondo. Su quei punti programmatici, i consiglieri “saranno chiamati ad esprimersi”. Viste le dichiarazioni pre e post riunione, non sarà difficile avere tutti dalla sua parte.

Scritto da Gregorio

ALTRE NEWS
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
(Roma)
-

Muffa tossica nelle casette e caporalato nei cantieri post-sisma.
Prima Amatrice, poi Accumoli, infine Arquata del Tronto. Era l’11 giugno...

Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
(Roma)
-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...


(Roma)
-


Scarica gli oneri sulle generazioni future e viola l’equilibrio di bilancio e...

La SCHIAVITU' ai tempi di AMAZON
La SCHIAVITU' ai tempi di AMAZON
(Roma)
-

CI FANNO UN AMAZON COSÌ - UNA DIPENDENTE ITALIANA DI BEZOS SVELA LE CONDIZIONI DI LAVORO
CI FANNO UN AMAZON COSÌ - UNA DIPENDENTE ITALIANA DI BEZOS SVELA LE CONDIZIONI...

Governo Gialloverde: in TROPPI stanno barando
Governo Gialloverde: in TROPPI stanno barando
(Roma)
-

Viviamo strani giorni, cantava Battiato. Prendi l’Italia: in soli cinque anni ha voltato le spalle al conducator Renzi, trionfatore alle europee con il 40%, per dare una chance all’alieno governo gialloverde.
Viviamo strani giorni, cantava Battiato. Prendi l’Italia: in soli cinque anni ha...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati