Tanti allarmi bomba: cosa c'è dietro?

IMPERIA ore 23:34:00 del 29/11/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Tanti allarmi bomba: cosa c'è dietro?

Gli allarmi bomba creano panico e tensione tra la popolazione e nelle istituzioni: cosa c'è dietro

Nell'ultimo periodo c'è stata una serie enorme di allarmi bomba in tutta Italia ma non sembra che il Governo sia particolarmente preoccupato di questo fenomeno. Difficile pensare che si tratti soltanto di scherzi di cattivo gusto in quanto avvengono con una certa frequenza ed in alcuni luoghi della vita pubblica molto importanti.

Solo nell'ultimo mese ci sono stati allarmi bomba al tribunale di Brescia, al tribunale di Treviso, a Roma presso le poste e presso un edificio scolastico, a Napoli all'interno di una banca, nella sede del Consiglio Regionale e alla Mostra D'oltremare, a Venezia su un treno Eurostar.

L'ultimo episodio è avvenuto al tribunale di Imperia in seguito ad una telefonata inoltrata al commissariato di Imperia nella quale veniva Annunciata la presenza di una bomba all'interno del tribunale. Per motivi di sicurezza il tribunale è stato fatto evacuare anche se dopo qualche ora è stato scoperto che si è trattato di un falso allarme. Converrebbe indagare a fondo su questi episodi per cercare di comprendere se dietro si nasconde una matrice comune e pericolosa o se si tratta solo di casi isolati.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
I milioni per l'Africa sui conti del cognato di Renzi e dei fratelli: ma una legge PD lo salvera'!
I milioni per l'Africa sui conti del cognato di Renzi e dei fratelli: ma una legge PD lo salvera'!

-

Firenze, “i milioni per l’Africa sui conti del cognato di Renzi e dei fratelli”. Ma per la riforma Orlando indagine rischia lo stop
L’inchiesta, resa nota nel 2016 da La Nazione, è nata da movimenti bancari...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG

-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...

Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO

-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...

Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni

-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...

Ponte Morandi: lo strano scambio di mail nella notte tra il 14 e il 15
Ponte Morandi: lo strano scambio di mail nella notte tra il 14 e il 15

-

A poche ore dal crollo, Autostrade scrive a Cesi che risponde dimenticando il report allarmante di due anni prima e quindi assolvendo Autostrade
Partiamo dal principio. Nel 2015, Autostrade incaricò l’Ismes, del gruppo Cesi,...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati