Taglio numero parlamentari: indovinate chi e' contrario? IL PD!

(Roma)ore 16:23:00 del 11/02/2019 - Categoria: , Denunce, Politica

Taglio numero parlamentari: indovinate chi e' contrario? IL PD!

Primo via libera del Senato della Repubblica al disegno di legge costituzionale che prevede il taglio dei parlamentari

Il Senato della Repubblica ha dato il primo via libera al disegno di legge costituzionale di modifica degli articoli 56 e 57 della Costituzione, in materia di composizione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Si tratta del disegno di legge che riduce il numero dei parlamentari, battezzato dal Movimento 5 Stelle “legge taglia-poltrone”.

Nell’aula di Palazzo Madama i voti favorevoli sono stati 185, i contrari 54 e gli astenuti 4. La misura intende portare a 400 il numero dei deputati (dagli attuali 630) e a 200 il numero dei senatori (dagli attuali 315), stabilendo che il numero dei senatori a vita non possa essere in alcun caso superiore a cinque. Calerebbe anche il numero dei parlamentari eletti all’estero, che passerebbero a 12 dai 18 attuali.

Ricordiamo che l’iter di approvazione di una legge costituzionale è abbastanza complesso e prevede un primo via libera da parte di entrambi i rami del Parlamento, seguito da una pausa di almeno tre mesi. Il disegno di legge deve essere approvato nuovamente da entrambi i rami del Parlamento: se l’approvazione arriva con la maggioranza qualificata dei 2/3 di Camera e Senato allora la legge può essere promulgata dal Presidente della Repubblica; se l’approvazione avviene a maggioranza assoluta allora potrà essere chiesto un referendum entro tre mesi.

Legge taglia-poltrone, esulta il Movimento 5 Stelle, critiche dal PD
Il Movimento 5 Stelle rivendica il risultato ottenuto al Senato e parla di traguardo storico. La vicepresidente dell’Aula di Palazzo Madama Paola Taverna prova a quantificare i risparmi: “L'Italia è fra i paesi in Europa col più alto numero di parlamentari, ma siamo vicinissimi a tagliare 345 poltrone, risparmiando più di 300mila euro al giorno”.

Diverse le valutazioni del Partito Democratico, con il capogruppo Marcucci che nei giorni scorsi aveva parlato di rischio per la democrazia: "Il Pd sarebbe ovviamente a favore della riduzione dei parlamentari, è un tema che abbiamo introdotto noi, ma allora dobbiamo anche passare dal bicameralismo perfetto a quello differenziato. Ora il M5S vuole semplicemente rendere inutile il Parlamento. Non è il taglio delle poltrone, ma rischia di essere il taglio della democrazia".

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NEWS
Vietato fumare in auto: i 5 stelle contro gli italiani?
Vietato fumare in auto: i 5 stelle contro gli italiani?
(Roma)
-

Vietato fumare, se sei alla guida dell’auto. Motivo: potresti distrarti, dovendo staccare una mano dal volante
Vietato fumare, se sei alla guida dell’auto. Motivo: potresti distrarti, dovendo...

Benvenuti in Italia, il Paese fondato sugli alibi e l'odio
Benvenuti in Italia, il Paese fondato sugli alibi e l'odio
(Roma)
-

Qual è il Paese in cui più studi, meno lavori? In cui le donne si laureano il doppio degli uomini, ma hanno il record di inattività? In cui gli stranieri laureati hanno paghe dimezzate rispetto ai loro colleghi italiani?
Stranieri, donne, giovani. Nella classifica delle categorie sociali più...

Quanto ti spetta per il reddito di cittadinanza? Ecco il CALCOLO
Quanto ti spetta per il reddito di cittadinanza? Ecco il CALCOLO
(Roma)
-

Quanto prenderò per il reddito di cittadinanza esattamente (ammesso che ne abbia diritto)? Ecco come calcolarlo.
Come posso calcolare quanto mi spetta per il reddito di cittadinanza? Facciamo...

Che fine fara' ALITALIA?
Che fine fara' ALITALIA?
(Roma)
-

In queste ore si ritorna a parlare del destino di Alitalia, continua la ricerca di un partner internazionale da affiancare a Ferrovie dello Stato per il salvataggio della compagnia aerea
La cassa di Alitalia è agli sgoccioli e il futuro della compagnia è tuttora...

Come hanno ucciso l'Italia del FARE
Come hanno ucciso l'Italia del FARE
(Roma)
-

Strage di botteghe tra tasse, cavilli e ritardi. Ma non se ne va solo la nostra storia. Stiamo dicendo addio al futuro
Tu lo sai come si sente chi chiude una bottega? Ti va via la pelle,...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati