Siete solo italiani di merda! Marocchino ubriaco aggredisce militari alla festa del paese che lo ospita!

(Brescia)ore 23:24:00 del 28/07/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Siete solo italiani di merda! Marocchino ubriaco aggredisce militari alla festa del paese che lo ospita!

Un marocchino dopo essersi ubriaco si è scagliato prima contro i cittadini di Leno, Brescia, e poi contro i carabinieri intervenuti per sedare la sua ira. L’immigrato è stato arrestato

“SIETE SOLO ITALIANI DI MERDA”: MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE MILITARI DURANTE LA FESTA DEL PAESE CHE LO “OSPITA”

Un marocchino dopo essersi ubriaco si è scagliato prima contro i cittadini di Leno, Brescia, e poi contro i carabinieri intervenuti per sedare la sua ira. L’immigrato è stato arrestato

La notte bianca di Leno, paesino in provincia di Brescia, doveva essere un momento in cui i cittadini si riunivano in festa attorno al centro della città.

Purtroppo un immigrato marocchino di 38anni ha rovinato tutto: completamente ubriaco si è scagliato prima contro i cittadini e poi contro i carabinieri che sono intervenuti per placare la sua ira.

La furia dell’immigrato

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Un bicchiere, e poi un altro. Così un africano ha alimentato la sua notte di follia. Un vaso colmo di alcol e di ira che è tracimanto con violenza contro chiunque passasse davanti a suoi occhi.

Cittadini, baristi e addirittura i militari sono stati vittima di quella collera alimenta dai troppi drink. “Io sono marocchino, voi siete solo dei bastardi italiani” ha urlato più volte durante la festa del paese. Dalle parole si è passati ai fatti. Dopo aver preso alcune bottiglie di vetro, le ha scagliate contro i dipendenti di un bar e i gestori di alcune bancarelle, appositamente allestite per l’evento.

In molti hanno avvisato le forze dell’ordine per paura che la situazione potesse diventare ancora più grave. Ma l’immigrato non si è fermato nemmeno davanti ai carabinieri. Insulti e minacce fino ad arrivare ad aggredirli fisicamente. L’uomo, di origini marocchine, è stato comunque fermato ed arrestato, come specifica Brescia Today. Fortunatamente nessuno ha riportato ferite tra i presenti alla notte bianca. Rinchiuso in cella attenderà la sentenza delTribunale.

Scritto da Sasha

ALTRE NEWS
L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
(Brescia)
-

Centri insufficienti, mancanza di informazione, burocrazia esasperata: nonostante i dati allarmanti, chi soffre di questi problemi spesso non sa a chi chiedere aiuto per trovare una via d’uscita
Nessuno sa veramente cosa sia un disturbo alimentare finché non lo vive,...

Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
(Brescia)
-

Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De Zayas, propone di deferire gli Stati Uniti alla Corte Penale Internazionale per i crimini contro l’umanità perpetrati in Venezuela dopo il 2015.
Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De...

I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
(Brescia)
-

Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi, dato che non hanno i soldi per farlo.
Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi,...

Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
(Brescia)
-

Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del cambiamento c’è sicuramente quella della precarietà
Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del...

Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
(Brescia)
-

Finalmente una discussione, visto che quando abbiamo votato la verifica degli accordi con la Francia nel 2017 i tempi degli interventi erano stati contingentati incostituzionalmente – giusto per chiarirlo a chi si lamentava che si parlasse poco di quest’o
Eccoci a parlare di Tav: finalmente una discussione, visto che quando abbiamo...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati