Scienza: ecco la scoperta che neutralizza VIRUS e patologie gravi. VIDEO

(Bari)ore 22:35:00 del 14/06/2018 - Categoria: , Curiosità, Salute, Scienze

Scienza: ecco la scoperta che neutralizza VIRUS e patologie gravi. VIDEO

Notizie come questa non dovrebbero essere lasciate in sordina ma andrebbero divulgate al fine di far sapere ed informare la gente su quello che accade. Soprattutto se si tratta di fatti importanti come questo.

LA STRAORDINARIA SCOPERTA SCIENTIFICA CHE NESSUNO VI HA DETTO. DIFFONDI QUESTO VIDEO PERCHE’ TUTTI DEVONO SAPERE. IL VIDEO DI DARIO FO. GUARDALO TUTTO

Notizie come questa non dovrebbero essere lasciate in sordina ma andrebbero divulgate al fine di far sapere ed informare la gente su quello che accade. Soprattutto se si tratta di fatti importanti come questo. Purtroppo non sempre è così e questa ne è la prova.

LA GRANDE SCOPERTA SCIENTIFICA CONSISTE NELL’ AVERE TROVATO IL SISTEMA PER NEUTRALIZZARE VIRUS E MALATTIE GRAVI CHE AFFLIGGONO L’ UMANITA’. Dunque un grande cambiamento che può rappresentare un passo in avanti ed una speranza per tanti malati.

A parlare di questo argomento è stato anche il famoso scrittore Dario Fo, il quale ha argomentato sulla sperimentazione di questa nuova molecola contro le infezioni derivanti da un gran numero di patologie. Queste le sue parole: “Una notizia sconvolgente anche in Italia. Ma che cosa è successo? Perchè la gran parte del nostro paese non ne sa niente?

La ricerca è stata condotta da Maurizio Botta dell’Università di Siena e da Giovanni Maga dell’Istituto di genetica molecolare del Cnr di Pavia: “Capace d’interferire con il meccanismo di replicazione di virus come ‘Hiv, il virus dell’epatite C o il virus Zika”. Il premio Nobel Dario Fo e la moglie hanno avuto un ruolo importante in tutta questa storia finanziando il progetto personalmente.

Ma perchè nessuno ne parla? Perché nessuno divulga la notizia così come dovrebbe essere fatto?

Lo studio scientifica ha rappresentato un enorme progresso nel trattamento di pazienti immunodepressi. Tale scoperta scientifica è basata  è su un approccio innovativo, che sfrutta molecole per inibire uan particolare proteina umana chiamata DDX3, che i virus utilizzano per infettare la cellula e replicarsi. Dunque un processo completamente differente rispetto al classico approccio medico che si ha con i classici farmaci.

Ascoltiamo tutto quello che ha da dirci il famoso scrittore in merito a questa scoperta eccezionale. GUARDATE IL VIDEO COMPLETO E SOPRATTUTTO DIVULGATE PERCHE’ TUTTI DEVONO ESSERE INFORMATI.

[video]

Da: QUI

Scritto da Sasha

ALTRE NEWS
Dieta mediterranea miracolosa? Sempre piu' lontana dalle nostre tavole
Dieta mediterranea miracolosa? Sempre piu' lontana dalle nostre tavole
(Bari)
-

Continua a rimanere antidoto principe ed elisir di longevità la Dieta Mediterranea, ma fatica ad arrivare sulle tavole soprattutto a quelle delle grandi città.
Continua a rimanere antidoto principe ed elisir di longevità la Dieta...

Cibi acidi, i cibi alcalini e gli alimenti neutri: QUALI SONO e PERCHE' CONOSCERLI
Cibi acidi, i cibi alcalini e gli alimenti neutri: QUALI SONO e PERCHE' CONOSCERLI
(Bari)
-

Quando ingeriamo un determinato cibo, questo può dare una reazione acida e tende a sottrarre sali minerali all’organismo, mentre un alimento alcalino basico, è mineralizzante non sottrae sali minerali all’organismo. Vediamo quali sono questi alimenti.
Quando ingeriamo un determinato cibo, questo può dare una reazione acida e tende...


(Bari)
-


Per immaginare la vostra futura dieta a base di insetti, non pensate a una...

Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
(Bari)
-

È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da tempo iniziava a mostrare segni che facevano presagire ai fan l’imminenza della sua morte, soprattutto dopo il suo ricovero a Los Angeles per problemi respiratori e cardiaci lo sc
È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da...

Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino
Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino
(Bari)
-

Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un microchip inserito sotto la pelle, per accedere alla propria sede di lavoro.
Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati