Rivoluzione: come mandare a casa i nostri cari politici

PADOVA ore 23:36:00 del 30/01/2015 - Categoria: Denunce, Politica

Rivoluzione: come mandare a casa i nostri cari politici

Rivoluzione: come mandare a casa i nostri cari politici | L’analisi di Italiano Sveglia

Sicuramente se sei un lettore di Italiano sveglia sarai una persona che vorrebbe mandare a casa tutti questi politici. In questo caso, basterebbe organizzarsi a Roma con milioni di persone per contestare duramente il governo o c’è bisogno di un’altra strategia? Li conosci personalmente questi "milioni"? Come fai a contattarli uno alla volta per dirgli "guarda che il tal giorno andiamo in massa a Roma e li cacciamo a pedate?". La massa non ha un cervello unico, comprenderai. Tu sai di questi presunti milioni perchè credi di sapere che molte persone non li sopportano più: ne hai però la certezza? Hai la certezza che tutti questi "milioni" (quanti?) vogliano usare tutti un certo metodo o siano ancora legati al decotto sistema delle elezioni legalizzate con urne ecc....?

Con quante persone hai parlato, con quanti hai contatti e concordi sul da farsi? Come vedi, ci vuole organizzazione. L'organizzazione presume il rendere noto ai "milioni" che si dovrebbe fare così e cosà: e come fai? Se apri un blog e dici "andiamo a Roma in massa e buttiamoli fuori", ti denunciano. Se lo fai parlando alla folla in piazza, in 5 minuti arrivano a portarti via. Ovviamente non possiedi Mediaset quindi non hai tv che ti appoggino. Non possiedi giornali, idem come sopra.....quindi si pone come un'operazione molto difficile da farsi nel concreto. Certo, ci sono state rivoluzioni nella Storia, ma sono state precedute da anni se non decenni di lavoro eversivo. E nessuno deve spiegazioni agli altri Stati, che non hanno, nemmeno l'ONU, giurisdizione in Italia.

Dinanzi alle rivoluzioni poi nessuno si azzarda a mettere becco, anche perchè si parte dal concetto che in ogni Stato il Popolo è sovrano e NON i politici: non esiste un'ONU che difende i politici, semmai è l'opposto, l'ONU spesso interviene a favore dei diritti dei cittadini, anche intromettendosi in fatti che non sono i suoi (gli Stati sono sovrani, io Re del Bengodi se voglio me li mangio, i sudditi, e nessuno deve dire nulla). Il problema non sono gli altri Stati, è il nostro semmai. Ricordati che i politici dispongono di polizia ed esercito, mentre tu non sei affatto certo di riuscire in alcun modo a coordinare, unire e guidare milioni di persone. La Storia recente insegna che al massimo potresti formare una banda armata (come le BR, Ordine Nuovo, i NAR, Prima Linea, Lotta Continua...) di qualsiasi colore politico o senza colore politico, formata da poche decine di persone al più.

E forse diciamo forse, se non ti intercettassero prima - ci sono reti di informatori, spie, che si accorgono quando ci sono strani movimenti in giro e spifferano tutto alla Digos - al massimo riusciresti a gambizzare o giustiziare qualche maiale di politico prima che le indagini ti si stringano addosso e fatalmente veniate identificati e scoperti, o che una sparatoria lasci qualcuno di voi ferito al suolo e quindi prigioniero e fatto cantare (con le cattive o con la promessa di consistenti sconti di pena, i famosi "pentiti"). Più facile che la cosa la organizzi un partito, magari in Maniera sotterranea, avendo già una struttura organizzata e ramificata...non un singolo ( vedi Rivoluzione Francese ). Mai sentito di un singolo che solleva un popolo.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS


-


Mentre i Cinquestelle storcono il naso la Lega rilancia: la flat tax si farà e...

Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra
Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra

-

Gli studenti dovevano frequentare la base militare finita al centro delle polemiche e delle indagini per i possibili danni legati alle radiazioni sprigionate dalle munizione esplose. Ma dopo la bufera il preside ci ripensa. Almeno per il momento
Un gruppo di studenti dentro una base militare per un progetto di alternanza...

L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani

-

Centri insufficienti, mancanza di informazione, burocrazia esasperata: nonostante i dati allarmanti, chi soffre di questi problemi spesso non sa a chi chiedere aiuto per trovare una via d’uscita
Nessuno sa veramente cosa sia un disturbo alimentare finché non lo vive,...

Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'

-

Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De Zayas, propone di deferire gli Stati Uniti alla Corte Penale Internazionale per i crimini contro l’umanità perpetrati in Venezuela dopo il 2015.
Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De...

Aumento carburanti dalla Legge di Bilancio: ecco le accise
Aumento carburanti dalla Legge di Bilancio: ecco le accise

-

L’accisa è l’imposta erariale indiretta che il consumatore paga sui carburanti ed altri prodotti di consumo.
L’accisa è una tassa, imposta sulla produzione e la vendita di alcuni tipi di...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati