Risotto al limone, ricetta

(Torino)ore 21:35:00 del 16/04/2018 - Categoria: , Cucina

Risotto al limone, ricetta

Il risotto è cotto lentamente con un brodo speciale e insolito, dalle note piacevolmente acidule.

Il limone è uno dei frutti più usati in cucina, la sua polpa aspra e succosa ci regala un concentrato fresco e profumato e la sua scorza gialla rugosa è un vero aroma naturale, ideale per insaporire tanti piatti dolci e salati, di mare e di terra senza riserve, poiché il gusto sta proprio bene con tutto: sorbetti, tiramisù, tagliolini, scaloppine e molto altro ancora.

La nostra lunga lista di delizie oggi si arricchisce di un’altra ghiotta preparazione: il risotto al limone, un primo piatto cremoso e delicato mantecato senza burro.

Il risotto è cotto lentamente con un brodo speciale e insolito, dalle note piacevolmente acidule.

La mantecatura con formaggio robiola rende la pietanza più leggera ma avvolgente.

Poco sforzo e massima resa per un primo piatto aromatico perfetto non solo per i menu di tutti i giorni ma anche per le cene tra amici.

Conservazione

Il risotto al limone si conserva in frigorifero coperto con pellicola o in contenitore ermetico per un giorno. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Raccomandiamo di servire subito il risotto perché potrebbe asciugarsi non contenendo il burro. Se amate le note croccanti aggiungete qualche mandorla a lamella tostata per guarnire il piatto.

Ingredienti

  • 350 g Riso Carnaroli
  • 2 Limoni
  • 1 cipolla
  • 1 l Brodo vegetale
  • 1 cucchiaio Philadelphia
  • Olio extravergine d’oliva
  • Parmigiano reggiano

Preparazione

  • Tritate finemente la cipolla e mettetela in una casseruola insieme a due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva.
  • Fate appassire un pochino la cipolla poi unite il riso e fatelo tostare fino a che inizierà a diventare trasparente.
  • A questo punto abbassate il fuoco e iniziate ad aggiungere il brodo a poco a poco e quando si asciugherà troppo aggiungete ancora brodo.
  •  
  • Dopo 5 minuti di cottura unite anche il succo di limone e la buccia grattugiata (non grattugiate la parte bianca perché è molto amara).
  • Mescolate bene e continuate la cottura fino a che il riso sarà completamente cotto quindi unite il philadelphia e il parmigiano grattugiato e mantecate bene in modo che diventi molto cremoso.
Scritto da Carla

ALTRE NEWS
Casoncelli di polenta con coniglio, ricetta
Casoncelli di polenta con coniglio, ricetta
(Torino)
-

Ispirandosi ai piatti della domenica, che gustava da piccolo insieme alla sua famiglia, e a ciò che avanzava, per ridurre gli sprechi, ha creato una ricetta gourmet estrapolando i ricordi dei sapori della sua infanzia.
In base alla loro forma e al loro ripieno possono arrivare da Brescia o da...

Spezzatino di manzo, ricetta
Spezzatino di manzo, ricetta
(Torino)
-

La sua lenta cottura, i pochi ed essenziali profumi necessari affinché diventi così buono, ne fanno una ricetta che nessuno riesce a non amare.
Pensando al pranzo della domenica ci sono talmente tante ricette della...

Sigari con caprino e miele al rosmarino, ricetta
Sigari con caprino e miele al rosmarino, ricetta
(Torino)
-

Se preferite preparare in anticipo i sigari consigliamo di conservarli vuoti per qualche ora e farcirli al momento.
Di aperitivi sfiziosi ce ne sono tanti, ma come quello che vi proponiamo oggi...

Cream tart, ricetta
Cream tart, ricetta
(Torino)
-

La cream tart è un dolce moderno che si può personalizzare in base ai propri gusti. Noi vi suggeriamo una versione fresca e coloratissima con fragole, more e dei macarons colorati..
Direttamente dall'America arriva la cream tart, un dolce che in pochi giorni ha...

Crocchette cacio e pepe, ricetta
Crocchette cacio e pepe, ricetta
(Torino)
-

Si consiglia di consumare le crocchette cacio e pepe appena pronte. Se desiderate, potete congelarle da crude prima di impanarle.
Morbide come le crocchette di patate, veraci come una cacio e pepe… le...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati