POVERI: mense Caritas e pacchi-cibo per 2,7 mln di italiani

(Palermo)ore 21:30:00 del 02/07/2018 - Categoria: , Denunce, Lavoro, Sociale

POVERI: mense Caritas e pacchi-cibo per 2,7 mln di italiani

La punta dell’iceberg della situazione di disagio in cui si trovano molte famiglie in Italia sono i 2,7 milioni di persone che nel 2017 sono state costrette a chiedere aiuto per il cibo da mangiare, attraverso enti caritatevoli e mense per i poveri

La punta dell’iceberg della situazione di disagio in cui si trovano molte famiglie in Italia sono i 2,7 milioni di persone che nel 2017 sono state costrette a chiedere aiuto per il cibo da mangiare, attraverso enti caritatevoli e mense per i poveri.

E’ quanto emerge dal rapporto Coldiretti “La povertà alimentare e lo spreco in Italia” presentato alla giornata conclusiva del Villaggio della Coldiretti aTorino con un impegno anche nella solidarietà e un focus sugli sprechi alimentari e i consigli e le ricette dal vivo degli agrichef per valorizzare gli avanzi con la cucina del giorno dopo.

Ad avere problemi per mangiare sono dunque – sottolinea la Coldiretti – oltre la metà dei 5 milioni di residenti che, secondo l’Istat, si trovano in una condizione di povertà assoluta.

Nel 2017 circa 2,7 milioni di persone hanno beneficiato degli aiuti alimentari – precisa la Coldiretti – attraverso l’accesso alle mense dei poveri o molto piu’ frequentemente con pacchi alimentari che rispondono maggiormente alle aspettative dei nuovi poveri (pensionati, disoccupati, famiglie con bambini) che per vergogna prediligono questa forma di aiuto piuttosto che il consumo di pasti gratuiti nelle strutture caritatevoli.

Infatti sono appena 114mila quelli che si sono serviti delle mense dei poveri a fronte di 2,55 milioni che invece hanno accettato l’aiuto dei pacchi di cibo sulla base dei dati sugli aiuti alimentari distribuiti con i fondi Fead attraverso dall’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (Agea).

Tra le categorie più deboli degli indigenti si contano – continua la Coldiretti – 455mila bambini di età inferiore ai 15 anni, quasi 200mila anziani sopra i 65 anni e circa 100mila senza fissa dimora. Contro la povertà si attiva la solidarietà con molte organizzazioni attive nella distribuzione degli alimenti, dalla Caritas Italiana al Banco Alimentare, dalla Croce Rossa Italiana alla Comunita’ di Sant’Egidio. E si contano ben 10.607 strutture periferiche (mense e centri di distribuzione) promosse da 197 enti caritativi impegnate nel coordinamento degli enti territoriali ufficialmente riconosciute dall’Agea che si occupa della distribuzione degli aiuti.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NEWS
Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra
Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra
(Palermo)
-

Gli studenti dovevano frequentare la base militare finita al centro delle polemiche e delle indagini per i possibili danni legati alle radiazioni sprigionate dalle munizione esplose. Ma dopo la bufera il preside ci ripensa. Almeno per il momento
Un gruppo di studenti dentro una base militare per un progetto di alternanza...

L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
(Palermo)
-

Centri insufficienti, mancanza di informazione, burocrazia esasperata: nonostante i dati allarmanti, chi soffre di questi problemi spesso non sa a chi chiedere aiuto per trovare una via d’uscita
Nessuno sa veramente cosa sia un disturbo alimentare finché non lo vive,...

Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
(Palermo)
-

Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De Zayas, propone di deferire gli Stati Uniti alla Corte Penale Internazionale per i crimini contro l’umanità perpetrati in Venezuela dopo il 2015.
Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De...

I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
(Palermo)
-

Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi, dato che non hanno i soldi per farlo.
Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi,...

Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
(Palermo)
-

Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del cambiamento c’è sicuramente quella della precarietà
Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati