Petrolati nei PAMPERS! Salute de piccoli a rischio

(Trento)ore 17:20:00 del 28/09/2017 - Categoria: , Denunce, Salute

Petrolati nei PAMPERS! Salute de piccoli a rischio

Nei pannolini Pampers sono presenti gli IPA, sostanze dichiarate cancerogene dall’Unione Europea. L’allarme dell’Asef. La salute dei piccoli è a rischio?

Nei pannolini Pampers sono presenti gli IPA, sostanze dichiarate cancerogene dall’Unione Europea. L’allarme dell’Asef. La salute dei piccoli è a rischio?

Allarme lanciato dall’Asef (Association Santé Enrironnement France) su Le Parisien. I suoi ricercatori hanno redatto uno studio secondo il quale i pannolini della Pampers, leader mondiale del settore per l’infanzia, contengono derivati del petrolio, gli IPA (idrocarburi policiclici aromatici).

Il divieto dell’Unione Europea

Gli IPA di cui si denuncia la presenza sono il benzo antracene e crisene. Queste sostanze sono state dichiarate cancerogene dall’UE nel regolamento numero 1272/2013 della Commissione del 6 dicembre 2013.

In esso leggiamo che “il benzo[a]pyrene, il benzo[e]pyrene, il benzo[a]anthracene, il chrysene, il benzo[b]fluoranthene, il benzo[j]fluoranthene, il benzo[k]fluoranthene e il dibenz(a, h)anthracene, di seguito nominati idrocarburi policiclici aromatici (IPA), sono classificati come sostanze cancerogene di categoria 1B a norma dell’allegato VI del regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele”.

Pertanto l’UE vieta la commercializzazione di articoli che nelle componenti in plastica e gomma abbiano una concentrazione di IPA superiore a 1 mg/kg. Per i bambini, però, questa soglia si abbassa a 0,5 mg/kg.

Soprattutto per quei prodotti che “vengono a contatto sia diretto e prolungato oppure ripetuto e a breve termine con la pelle umana o con la cavità orale in condizioni d’uso normali o ragionevolmente prevedibili”. E cosa è più a contatto diretto con la pelle dei bambini, se non i pannolini?

IPA entro le soglie ma “moralmente inaccettabile”

La direttrice dell’Asef Ludivine Ferrer, intervistata da le Paresien, precisa che la concentrazione di IPA nei pannolini della Pampers rientra nei limiti fissati dall’UE perché intorno allo 0,2%.

È legale, ma ciò non toglie che “lasciare anche la minima quantità di componenti pericolose è comunque moralmente troppo. Tanto più che gli industriali non sono obbligati ad aggiungere queste sostanze chimiche!”, ha dichiarato Ferrer.

Infatti, paradossalmente la benzoantracene e crisene, o petrolati come definiti sulla confezione, sarebbero utilizzati per rendere i pannolini meno irritanti per i glutei dei lattanti. Gli IPA incriminati dunque sono componenti chimiche non solo dannose, ma anche superflue, e l’azienda potrebbe scegliere di non utilizzarle.

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NEWS
Folle rigore Unione Europea: a dirlo solo il governo italiano
Folle rigore Unione Europea: a dirlo solo il governo italiano
(Trento)
-

In questi giorni ho ricevuto osservazioni anche da persone e compagni che stimo, i quali mi dicono che è sbagliato esprimere sostegno alla scelta del governo di non rispettare il Fiscal Compact e di impegnare più risorse, perché questo impedirebbe poi di
In questi giorni ho ricevuto osservazioni anche da persone e compagni che stimo,...

Schiavi della finanza, grazie a POLITICI TRADITORI
Schiavi della finanza, grazie a POLITICI TRADITORI
(Trento)
-

«Di tutti i modi per organizzare l’attività bancaria, il peggiore è quello che abbiamo oggi» (Sir Mervyn King, ex governatore della Banca d’Inghilterra).
«Di tutti i modi per organizzare l’attività bancaria, il peggiore è quello che...

Generare temporali a comando. Il folle progetto di Teller
Generare temporali a comando. Il folle progetto di Teller
(Trento)
-

Tutto pianificato a suo tempo, già nel 1997, durante il convegno di Erice, dove fu presentato il folle progetto Teller, poi messo in pratica nell’Europa.
Tutto pianificato a suo tempo, già nel 1997, durante il convegno di Erice, dove...

Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
(Trento)
-

Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio: le mandorle, come un po’ tutta la frutta secca, sono un alimento utilissimo al nostro organismo.
Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio:...

Dieta: Italiani bocciati in alimentazione
Dieta: Italiani bocciati in alimentazione
(Trento)
-

Tanta confusione per gli italiani sull’argomento alimentazione. Idee poco chiare sulla terminologia, su quanti pasti è meglio fare e come deve essere un pasto equilibrato. Sei italiani su 10, poi, non sanno che l’acqua è un alimento.
Tanta confusione per gli italiani sull’argomento alimentazione. Idee poco...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati