PD REGALA 36 CASE POPOLARI AGLI IMMIGRATI E LO CHIAMA ESPERIMENTO!

(Pisa)ore 08:02:00 del 15/03/2017 - Categoria: , Denunce, Politica

PD REGALA 36 CASE POPOLARI AGLI IMMIGRATI E LO CHIAMA ESPERIMENTO!

Ancora una dimostrazione della politica schifosamente anti-italiana e terzomondista di quel partito di traditori della Patria che è il PD.

Ancora una dimostrazione della politica schifosamente anti-italiana e terzomondista di quel partito di traditori della Patria che è il PD.

Il comune di Bologna, e per esso il PD, sta violando la legge anche sotto il profilo della reciprocità. Ai sensi dell'articolo 16 delle "Disposizioni sulla legge in generale", contenute nel Regio Decreto n. 262 del 16 marzo 1942, “Lo straniero è ammesso a godere dei diritti civili attribuiti al cittadino a condizione di reciprocità e salve le disposizioni contenute in leggi speciali. Questa disposizione vale anche per le persone giuridiche straniere”.

Chiarissima ed incontrovertibile disposizione. Poichè, indubbiamente, la richiesta di inserimento in una graduatoria di titoli per l'assegnazione di un alloggio popolare rientra tra i "diritti civili" (diritto alla casa), "migranti" dovrebbero quindi dimostrare che nei loro paesi i cittadini italiani avrebbero diritto ad analoga assegnazione.

Su 49 nuove case popolari, il Comune PD di Pontedera ne ha assegnate 21 a famiglie straniere: circa il 43%, con una incidenza più che doppia rispetto alla popolazione residente. Una evidente marchetta del PD agli immigrati. L’ennesima. In sintesi: pagate le tasse per dare le case a chi è appena arrivata. Poco importa, che generazioni di italiani abbiano finanziato lo Stato Sociale.

C’è da dire anche che, dei 28 assegnatari italiani, molti potrebbero essere zingari sinti.

Le case sono state consegnate agli immigrati in via Martin Luther King (noto afro-americano) con una cerimonia in stile soviet supremo..

Scritto da Gregorio

ALTRE NEWS
I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
(Pisa)
-

Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi, dato che non hanno i soldi per farlo.
Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi,...

Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
(Pisa)
-

Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del cambiamento c’è sicuramente quella della precarietà
Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del...

Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
(Pisa)
-

Finalmente una discussione, visto che quando abbiamo votato la verifica degli accordi con la Francia nel 2017 i tempi degli interventi erano stati contingentati incostituzionalmente – giusto per chiarirlo a chi si lamentava che si parlasse poco di quest’o
Eccoci a parlare di Tav: finalmente una discussione, visto che quando abbiamo...

Sacerdote shock: 'ecco come la religione e' usata per CONTROLLARE LE PERSONE'. VIDEO
Sacerdote shock: 'ecco come la religione e' usata per CONTROLLARE LE PERSONE'. VIDEO
(Pisa)
-

“Il problema non è la fede, ma la religione come organizzazione, che viene usata come mezzo di controllo, per mettere le persone le une contro le altre”
La religione è un argomento controverso, e vorrei premettere in questo articolo...

Medici Usa al Congresso: vaccini pericolosi, no all'obbligo
Medici Usa al Congresso: vaccini pericolosi, no all'obbligo
(Pisa)
-

La Association of American Physicians and Surgeons (Aaps) (Associazione dei medici e chirurghi americani) si oppone con forza all’interferenza federale nelle decisioni mediche, incluse quelle sui vaccini obbligatori.
La Association of American Physicians and Surgeons (Aaps) (Associazione dei...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati