Nidi di rondine, ricetta

(Firenze)ore 11:07:00 del 04/10/2018 - Categoria: , Cucina

Nidi di rondine, ricetta

I nidi di rondine possono essere cotti e conservati per 1-2 giorni, tenendoli in frigorifero e coperti con pellicola trasparente.

 

Si dice che una rondine non faccia primavera ma i nidi di rondine che vi presentiamo oggi, invece, fanno proprio ricetta della domenica in famiglia. Una sfoglia di pasta fresca preparata in casa, proprio come quella che faceva la nonna con farina e uova fresche e poi farcita con funghi, prosciutto e formaggi... un irresistibile piatto domenicale ricco e saporito. Queste deliziose girandole oltre ad essere buone sono anche molto belle da vedere, infatti il loro ripieno arrotolato nella sfoglia all’uovo ricorda molto una rosa... sì, ma tutta da mangiare! Per questa domenica provate i nidi di rondine, siamo sicuri che faranno la gioia dei vostri commensali e anche la vostra nel sentirvi dire che siete stati dei cuochi bravissimi!

Conservazione

I nidi di rondine possono essere cotti e conservati per 1-2 giorni, tenendoli in frigorifero e coperti con pellicola trasparente.

Si sconsiglia di preparare con troppo anticipo l’impasto, poiché la pasta all’uovo tende a scurirsi e la besciamella renderebbe troppo molle la base. Si può congelare la preparazione dopo la cottura se sono stati utilizzati ingredienti freschi.

Consiglio

Provate diversi mix di ingredienti per soddisfare il vostro palato! Provate i nidi di rondine anche in versione ortolana: basterà farcire con un mix di verdure grigliate.

Ingredienti per 4 Persone

120 gr Pasta tipo Lasagna

200 gr Prosciutto Cotto

200 gr Fontina tagliata sottile

50 gr Parmigiano Reggiano

Per la besciamella

60 gr Burro

60 gr Farina

1 litro Latte

q.b. Noce Moscata

q.b. Sale

q.b. Pepe

Preparazione

Preparate una besciamella piuttosto morbida: mettete a scaldare in un pentolino il latte; a parte fate sciogliere il burro a fuoco basso, poi spegnete il fuoco e aggiungete la farina setacciata a pioggia, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Poi rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata. Aggiungete il latte caldo, quindi cuocete 5-6 minuti, infine aggiustate di sale e spolverate con la noce moscata.

Farcite le sfoglie di pasta con una fetta di prosciutto, due/tre cucchiaiate abbondanti di besciamella stendendola accuratamente su tutta la superficie e lasciando un paio di centimetri dai bordi, quindi completate con la fontina tagliata sottilmente e il Parmigiano Reggiano grattugiato.

Avvolgete il rotolo su se stesso e affettatelo ottenendo delle girandole da tre centimetri ognuna (regolatevi con lo spessore della lama del coltello per tagliarli tutti uguali). Poi sistemate queste ultime nella pirofila adagiandole una di fianco all’altra senza lasciare buchi.

Cospargete la superficie con la besciamella rimasta, spolverizzate con abbondante Parmigiano e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30/40 minuti circa o comunque quando avranno preso un bel colore dorato.

I vostri nidi di rondine sono pronti per essere impiattati e gustati!

 

Scritto da Carla

ALTRE NEWS
Frittata di cavolfiore, ricetta
Frittata di cavolfiore, ricetta
(Firenze)
-

Le cimette di cavolfiore verranno tuffate nello spumoso composto di uova e doneranno alla morbida frittata un gusto genuino e delicato... grazie all'aggiunta del Parmigiano otterrete un sapore più deciso, mentre la scorza di limone donerà una nota special
  La frittata è una delle ricette più classiche, semplice da preparare e amata...

Curry di gamberi, ricetta
Curry di gamberi, ricetta
(Firenze)
-

La preparazione non è complicata e gli ingredienti abbastanza facili da reperire, ma attenzione: una volta combinati nel vostro wok formeranno un delizioso sughetto rosso acceso e voi verrete investiti da un’esplosione di colori e profumi, impossibile da
  La cucina indiana rispecchia il carattere multiculturale e creativo degli...

Arepas ripiene di carne, ricetta
Arepas ripiene di carne, ricetta
(Firenze)
-

Queste versatili focaccine di farina di mais tipiche del Venezuela e della Colombia possono essere gustate in ogni momento della giornata: a colazione con un velo di burro e marmellata, da sole come accompagnamento per le pietanze oppure come pasto vero e
  Se non avete ancora mai provato le arepas, è arrivato il momento di farlo!...

Spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato, ricetta
Spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato, ricetta
(Firenze)
-

La ricetta degli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato è un omaggio alla sempre più amata cucina Orientale.
  La ricetta degli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato è un...

Panzanella invernale, ricetta
Panzanella invernale, ricetta
(Firenze)
-

La panzanella invernale è un ghiotto mix di sapori e consistenze tutto da scoprire, perfetta da servire come antipasto lasciandosi ispirare anche da ciò che avete in dispensa, così in un attimo diventa un’idea svuotafrigo salvacena!
  Bocconcini di pane ammollato insaporiti con cipolle rosse, pomodori, il tutto...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati