NEFILIM: i giganti presenti nella Bibbia. Chi erano?

(Milano)ore 20:31:00 del 02/12/2017 - Categoria: , Cultura, Curiosità

NEFILIM: i giganti presenti nella Bibbia. Chi erano?

Che cosa erano i Nefilim? Secondo le leggende Ebraiche e di altre culture essi erano una razza di giganti e di super-eroi che hanno compiuto gesta molto malvagie

IN QUEL TEMPO SULLA TERRA C'ERANO I GIGANTI

Lo Spirito mio non contenderà per sempre con l’uomo poiché, nel suo traviamento, egli non è che carne.

Secondo i TdG i Nefilim (uomini giganti) citati nella genesi prima del diluvio, sono nati da un incrocio tra i “figli di Dio”, angeli caduti, e le “figlie degli uomini”.

Questo evento è riportato nel Libro di Enoc, uno dei libri considerati apocrifi. In questo libro i figli di Dio sono angeli caduti che si accoppiano con donne, da cui nasceranno i Nefilim, una razza ibrida.

I TdG accettano e includono nel loro credo questa storia dei Nefilim. Scelta incomprensibile, visto che si tratta di un racconto tratto da un libro apocrifo.

Nella bibbia, quella ufficiale, l'evento è trascritto nel capitolo 6 della Genesi, evento che precede e determina un castigo di Dio con il diluvio.

Una attenta lettura del testo biblico smentisce tutta la tesi categoricamente.

  • "Quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla faccia della terra e furono loro nate delle figlie,
  • avvenne che i figli di Dio videro che le figlie degli uomini erano belle e presero per mogli quelle che si scelsero fra tutte.
  • Il SIGNORE disse: ‘Lo Spirito mio non contenderà per sempre con l’uomo poiché, nel suo traviamento, egli non è che carne; i suoi giorni dureranno quindi centoventi anni’.
  • In quel tempo c’erano sulla terra i giganti, e ci furono anche in seguito, quando i figli di Dio si unirono alle figlie degli uomini, ed ebbero da loro dei figli.

Questi sono gli uomini potenti che, fin dai tempi antichi, sono stati famosi".

Che cosa erano i Nefilim? Secondo le leggende Ebraiche e di altre culture (il Libro di Enoc e altri scritti non biblici) essi erano una razza di giganti e di super-eroi che hanno compiuto gesta molto malvagie. La loro stazza enorme ed il loro potere venivano dal miscuglio di DNA umano e demonico. Tutto ciò che la Bibbia dice esplicitamente di loro è che erano “uomini potenti che, fin dai tempi antichi, sono stati famosi“ (Genesi 6:4). I Nefilim non erano alieni, ma esseri fisici reali prodotti dall’unione dei figli di Dio e delle figlie degli uomini (Genesi 6:1-4).

Che cosa è successo ai Nefilim? I Nefilim erano uno dei motivi principali del grande diluvio che venne ai tempi di Noè. Immediatamente dopo la menzione dei Nefilim, la Parola di Dio ci dice “E l'Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra, e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male in ogni tempo. E l'Eterno si pentì d'aver fatto l'uomo sulla terra, e se ne addolorò in cuor suo. E l'Eterno disse: 'Io sterminerò di sulla faccia della terra l'uomo che ho creato: dall'uomo al bestiame, ai rettili, agli uccelli dei cieli; perché mi pento d'averli fatti'. (Genesi 6:5-7). Quindi Dio ha inondato tutta la terra, uccidendo tutti e tutto (inclusi i Nefilim) tranne Noè e la sua famiglia e gli animali nell’arca (Genesi 6:11-22).

Dove sono finiti i Nefilim dopo il diluvio? Genesi 6:4 dice che: “In quel tempo c'erano sulla terra i giganti, e ci furono anche di poi”. Sembra dunque che i demoni ripeterono il loro peccato anche dopo il diluvio. Tuttavia si verificò in modo meno diffuso rispetto a prima del diluvio. Quando gli Israeliti spiarono la terra di Canaan, dissero a Mosè: “e v'abbiam visto i giganti, figliuoli di Anak, della razza de' giganti, rispetto ai quali ci pareva d'esser locuste; e tali parevamo a loro'” (Numeri 13:33). Questo brano non indica in modo specifico che c’erano i Nefilim, ma che le spie pensavano di aver visto i Nefilim. E’ più probabile che le spie videro degli abitanti di Canaan di grande stazza e erroneamente pensarono che si trattasse di Nefilim. In qualunque caso, quei “giganti” furono distrutti dagli Israeliti durante l’invasione di Canaan (Giosuè 11:21-22) e nel periodo storico seguente (Deuteronomio 3:11; 1 Samuele 17).

Che cosa previene i demoni dal produrre altri Nefilim oggi? Sembra che Dio abbia posto termine alla possibilità di far accoppiare demoni ed esseri umani relegando tutti i demoni che hanno commesso tale atto nell’abisso. Giuda 6 afferma che “Egli ha serbato in catene eterne, nelle tenebre, per il giudizio del gran giorno, gli angeli che non serbarono la loro dignità primiera, ma lasciarono la loro propria dimora”. Evidentemente non tutti i demoni oggi sono “in catene” quindi ci deve essere stato un gruppo di demoni che aveva commesso peccati oltraggiosi in aggiunta alla caduta iniziale. Presumibilmente, i demoni che si accoppiarono con donne umane sono coloro che sono “legati” con catene eterne. Questo impedirebbe ad altri demoni di compiere tali gesta.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Non utilizzare lo SMARTPHONE DI NOTTE: ecco perche'
Non utilizzare lo SMARTPHONE DI NOTTE: ecco perche'
(Milano)
-

Tutti usiamo i nostri smartphone, ogni giorno. Anche quando dormiamo, tendiamo a lasciarlo vicino alla nostra testa
Tutti usiamo i nostri smartphone, ogni giorno. Anche quando dormiamo, tendiamo a...

Come allenare il tuo CERVELLO a SMETTERE DI PREOCCUPARTI
Come allenare il tuo CERVELLO a SMETTERE DI PREOCCUPARTI
(Milano)
-

La depressione si concentra su eventi passati che si desidera cambiare, mentre la preoccupazione si concentra su eventi futuri che non possono essere controllati
La depressione si concentra su eventi passati che si desidera cambiare, mentre...

Monete rare italiane: conviene controllare!
Monete rare italiane: conviene controllare!
(Milano)
-

Monete rare italiane: ecco le lire che valgono una fortuna
Un elenco aggiornato di tutte le monete rare e antiche da collezione perché con...

Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
(Milano)
-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...

Record rimozione tumore al fegato: PREMIO MONDIALE PER OSPEDALE ITALIANO
Record rimozione tumore al fegato: PREMIO MONDIALE PER OSPEDALE ITALIANO
(Milano)
-

All’Ospedale Mauriziano di Torino una equipe di medici chirurghi ha rimosso una grande massa tumorale dal fegato di una donna senza aprirle l’addome.
All’Ospedale Mauriziano di Torino una equipe di medici chirurghi ha rimosso una...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati