Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini

(Roma)ore 08:36:00 del 12/01/2019 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Esteri, Sociale

Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini

Un triste «record» per il rapporto dell’Osservatorio delle Nazioni Unite. Siria e Afghanistan le aree più letali. Ordigni usati nel 2017 anche in Colombia, Myanmar, Nigeria, Pakistan, Tailandia

Continuano ad essere un numero enorme le vittime delle mine antiuomo7.200 lo scorso anno, nel 2017, 2.716 delle quali colpite da ordigni improvvisati: un livello record, secondo il rapporto annuale dell’Osservatorio sulle mine, reso noto dalle Nazioni Unite. Il drammatico bilancio è dovuto all’elevato numero di vittime nei paesi in conflitto o dove la violenza è endemica.

Le vittime sono distribuite in 49 Paesi, ma la grande maggioranza si registrano in Afghanistan (1.093) e in Siria (887). E sono civili la stragrande maggioranza delle vittime, rappresentano, infatti, l’87% del totale di cui il 47% è costituito da bambini: nel 2017 secondo il rapporto sono stati 2.452 i bambini uccisi da mine o esplosivi vari.

Secondo il rapporto si tratta comunque di un numero molto al disotto di quello reale tenendo conto delle difficoltà a raccogliere informazioni nelle zone di guerra. Il rapporto sottolinea inoltre come il numero delle nuove vittime di mine industriali o di fabbricazione artigianale resta eccezionalmente elevato per il terzo anno consecutivo: nel 2016 le vittime furono 9.437 e nel 2015 6.967.

L’Osservatorio sulle mine si dice, infine, non in grado di confermare l’utilizzo di mine antiuomo da parte delle forze governative siriane nel 2017, mentre, invece, sicuramente gruppi armati hanno fatto ricorso a questi ordigni in Afghanistan, Colombia, Myanmar, Nigeria, Pakistan, Tailandia e Yemen.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NEWS
Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra
Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra
(Roma)
-

Gli studenti dovevano frequentare la base militare finita al centro delle polemiche e delle indagini per i possibili danni legati alle radiazioni sprigionate dalle munizione esplose. Ma dopo la bufera il preside ci ripensa. Almeno per il momento
Un gruppo di studenti dentro una base militare per un progetto di alternanza...

L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
(Roma)
-

Centri insufficienti, mancanza di informazione, burocrazia esasperata: nonostante i dati allarmanti, chi soffre di questi problemi spesso non sa a chi chiedere aiuto per trovare una via d’uscita
Nessuno sa veramente cosa sia un disturbo alimentare finché non lo vive,...

Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
(Roma)
-

Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De Zayas, propone di deferire gli Stati Uniti alla Corte Penale Internazionale per i crimini contro l’umanità perpetrati in Venezuela dopo il 2015.
Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De...

I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
(Roma)
-

Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi, dato che non hanno i soldi per farlo.
Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi,...

Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
Disoccupazione giovanile: 1 italiano su 3 senza lavoro. Dov'e' la DIGNITA' PER LORO?
(Roma)
-

Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del cambiamento c’è sicuramente quella della precarietà
Tra le tante abolizioni proclamate in maniera trionfale dal governo del...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati