Messe nere a Trapani: animali trucidati in Sicilia

TRAPANI ore 17:41:00 del 22/01/2015 - Categoria: Cronaca

Messe nere a Trapani: animali trucidati in Sicilia

Messe nere a Trapani: animali trucidati in Sicilia | L’analisi di Italiano Sveglia

Ognuno è libero di professare la propria fede e perché no, anche in Satana. A patto, che però, non si leda l’integrità fisica e morale delle persone. Ecco lo sconvolgente accaduto di Trapani, questa volta sono gli animali a farne le spese.

 Una croce di legno bruciacchiata. Poco lontano, un sacco di spazzatura nero con un orrendo contenuto: interiora di animali. Pochi dubbi che quelli ritrovati sul Torrente Trapani alto siano i resti di un rito satanico. La scoperta è avvenuta qualche giorno fa. "Stavo tornando a casa ed ho visto in un'aiuola la croce. Mi sono avvicinata ed ho notato il sacco - racconta Elisa, il nome di fantasia che abbiamo scelto per celare l'identità di chi ci ha segnalato l'episodio - lì per lì ho pensato a spazzatura non raccolta, poi ho visto che la croce era stata data alle fiamme. Non ci sono chiese né altri simbolo religiosi in zona, era strana quella croce lì, quindi ho aperto il sacco, temendo quel che avrei trovato".Elisa aveva ragione: dentro, infatti, c'erano i resti di piccoli animali, squartati. "Sembrano gatti o cani. Ho segnalato la cosa alla Polizia Municipale, mi han detto mi avrebbero richiamato per il sopralluogo. Invece è passata più di una settimana e non si è visto nessuno. I resti di quei poveri animali sono lì, in avanzato stato di decomposizione".Non é la prima volta che sul Torrente Trapani vengono ritrovati macabri resti, tanto da far pensare a un verone proprio "tempio" per messe nere. "Mi hanno anche segnalato che in zona abita una sorta di "mago" che legge le interiora degli animali, e io stessa ho ritrovato pelli di animali di scuoiati".

Magia nera, riti satanici. Qualunque sia l'origine, il fenomeno nella popolosa zona a nord di Messina sta creando parecchi problemi, ed è per questo che preferiamo coprire con l'anonimato la nostra Elisa. "Una vicina - racconta la ragazza - ha segnalato più di una volta, come me, di aver trovato resti di animali morti, pare stiano facendo strage di gatti. Il risultato è stato che le sono spariti i suoi mici. Un'altra, nel tentativo di tutelare una colonia di gatti, ha scoperto delle fosse di animali". Malgrado i pericoli per la Salute siano concreti, pare che nessuno sia intervenuto, tra le istituzioni interpellate.  Lo stesso è avvenuto a Mortelle e dintorni: anche qui più volte sono state segnalate strane sparizioni di animali domestici e segnali di messe nere, compreso un altare profanato. A Pace, dopo l'ennesima sparizione di gatti neri, le padroncine si sono coalizzate e tra appostamenti e telecamere hanno seguito le tracce dei loro piccoli amici spariti fino al cimitero: qui hanno più volte notato un uomo in preghiera "alla musulmana", rivolto verso le tombe interrate.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina
Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina

-

Già condannato a 5 anni al maxi processo istruito da Giovanni Falcone, fu riarrestato 12 anni fa per poi tornare in libertà dopo una condanna a 11 anni.
Da questa mattina è in atto un vero e proprio terremoto che distrugge i vertici...

Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta

-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO

-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...

Nigeria: piu' di 600 cristiani MASSACRATI in solo 8 mesi. E NESSUNO FA NULLA
Nigeria: piu' di 600 cristiani MASSACRATI in solo 8 mesi. E NESSUNO FA NULLA

-

Da marzo a ottobre sono state distrutte 30 chiese, rase al suolo 4.436 case, mentre 38 mila cristiani vivono in 10 campi per sfollati. Vescovo anglicano di Jos: «Viviamo nel terrore. I musulmani ci uccidono»
Almeno 646 cristiani sono stati massacrati solo tra marzo e ottobre nel 2018, e...

Francia: l'INUTILE e SENZA MOTIVO MASSACRO DI 6000 DELFINI
Francia: l'INUTILE e SENZA MOTIVO MASSACRO DI 6000 DELFINI

-

Uccisi ‘senza motivo’ 6.000 delfini in tre mesi in Francia: cronaca di un massacro
L’organizzazione Sea Shepherd ha avviato la campagna “Dolphin by Catch” per...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati