Melanzane in agrodolce, ricetta

(Firenze)ore 08:20:00 del 12/08/2017 - Categoria: , Cucina

Melanzane in agrodolce, ricetta

Certi è che quando i nutrizionisti parlano di mangiare più verdura probabilmente non si riferiscono a questo tipo di ricetta, infatti questa prevede che le melanzane vengano dapprima fritte e poi ripassate in padella con zucchero e aceto.

Le melanzane in agrodolce costituiscono un contorno davvero sfizioso, gustoso e del quale non se ne avrebbe mai abbastanza! Certi è che quando i nutrizionisti parlano di mangiare più verdura probabilmente non si riferiscono a questo tipo di ricetta, infatti questa prevede che le melanzane vengano dapprima fritte e poi ripassate in padella con zucchero e aceto.

Insomma un piccola bomba calorica ma tanto tanto tanto buona!

Quanto ci piacciono i contorni agrodolce! Peperoni, cipolline zucchine e zucca, ogni ortaggio a modo suo cambia piacevolmente gusto in una metamorfosi di sapori che ha come protagonista l’aceto: cremoso e avvolgente come quello balsamico oppure più pungente come quello di vino bianco che abbiamo scelto per preparare le nostre melanzane in agrodolce. Morbide e fragranti, grazie all’aggiunta di profumate erbe aromatiche, le melanzane in agrodolce rappresentano un contorno estivo perfetto: da accompagnare a carne o pesce grigliati oppure da gustare semplicemente su un crostino di pane tostato. Arricchite i vostri menu dell’estate con una pietanza stuzzicante ma al tempo stesso genuina!

Ingredienti

Melanzane 780 g Aceto di vino bianco 40 g Zucchero 40 g Olio extravergine d'oliva 40 g Aglio 1 spicchio Menta (circa 10 foglioline) q.b. Basilico (circa 10 foglioline) q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Melanzane in agrodolce

Per realizzare le melanzane in agrodolce, lavate e asciugate le melanzane, quindi spuntatele (1) e tagliatele a listarelle piuttosto spesse (2). Sbucciate l’aglio e affettatelo sottilmente (3)

Melanzane in agrodolce

In un tegame capiente scaldate i 40 g d’olio e soffriggeteci lo spicchio d’aglio tagliato a fettine (4). Una volta che avrete fatto soffriggere l’aglio aggiungete le melanzane (5) e cuocete a fiamma media, mescolando spesso (6) fin quando non risulteranno abbastanza morbide e inizieranno a tirar fuori la loro acqua (ci vorranno circa 20 minuti).

Melanzane in agrodolce

A questo punto alzate ulteriormente la fiamma e aggiungete le erbe aromatiche, menta e basilico precedentemente lavate e asciugate delicatamente (7), l’aceto (8), lo zucchero (9),

Melanzane in agrodolce

il sale (10) e il pepe. Mescolate tutto per bene e lasciate evaporare l’aceto. Abbassate la fiamma coprite con il coperchio (11) e cuocete per 10 minuti. Togliete il coperchio, rimestate per bene e ultimate la cottura per gli ultimi 5 minuti. Le vostre melanzane in agrodolce sono ora pronte per essere servite (12)!

Conservazione

Conservate le melanzane in agrodolce frigorifero e consumatele entro 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

A questa ricetta potete aggiungere dei pinoli tostati e se non gradite l’aglio potete sostituirlo con la cipolla rossa!

Scritto da Carmine

ALTRE NEWS
Tortini alle tre carote, ricetta
Tortini alle tre carote, ricetta
(Firenze)
-

I tortini alle tre carote si possono conservare in frigorifero per 1-2 giorni al massimo.
Dolci o salati i tortini sono delle monoporzioni che attirano sempre! Oggi...

Totani ripieni al forno, ricetta
Totani ripieni al forno, ricetta
(Firenze)
-

Potete conservare i totani ripieni, cotti e raffreddati, per 1 giorno in frigorifero.
I totani, cugini meno pregiati dei calamari. Spesso le due specie vengono...

Zeppole di Natale di pasta cresciuta, ricetta
Zeppole di Natale di pasta cresciuta, ricetta
(Firenze)
-

Si consiglia di consumare le zeppole di Natale appena fatte, ancora calde!
Le zeppole di pasta cresciuta sono un altro caposaldo della cucina povera...

Passatelli in brodo, ricetta
Passatelli in brodo, ricetta
(Firenze)
-

Quando fa freddo e fuori piove, oltre a preparare biscotti io adoro mangiare la pastina in brodo, ma a mio marito proprio non va giù, così per fare un bel piatto di minestra che fosse apprezzato anche da lui, mi sono ricordata di questa ricvetta che avevo
I passatelli sono un piatto tipico dell'Emilia Romagna, una ricetta povera nata...

Cotolette di pesce invernale, ricetta
Cotolette di pesce invernale, ricetta
(Firenze)
-

Se amate i sapori decisi, in alternativa alla salsa allo yogurt potete realizzare una crema saporita al gorgonzola oppure al taleggio: sciogliete a fuoco basso in un pentolino il formaggio di vostro gradimento insieme al doppio della panna, otterrete un s
La cotoletta è una pietanza che amiamo in tutte le sue sfiziose declinazioni di...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati