Macchinari spenti prima di orario chiusura: è polemica

PORDENONE ore 14:19:00 del 19/12/2014 - Categoria: Cronaca, Salute, Sociale

Macchinari spenti prima di orario chiusura: è polemica

Un bambino non si è potuto sottoporre ad una radiografia: le macchine erano spente prima dell'orario di chiusura

I nostri ospedali, purtroppo, non sempre vantano una grande organizzazione. Tropi i disservizi che i cittadini incontrano e segnalano quotidianamente e che ci fanno comprendere come i continui tagli alla sanità abbiano messo in grossa difficoltà un settore cruciale per la Salute della gente.

I cittadini si sentono, spesso, usati e trattati ingiustamente. Alcune volte se la prendono con i medici ma non sempre le colpe sono da ricercare nei dottori che, per carità, alcune volte sbagliano ma che, quasi sempre, mettono professionalità, impegno e dedizione nel loro lavoro.

E' polemica dopo quanto accaduto all'ospedale di Sacile. Due genitori avevano portato il figlio al pronto soccorso in seguito ad un infortunio al ginocchio rimediato per una caduta. Giunti al pronto soccorso alle 19:50 , i due coniugi non hanno sottoposto il bambino alla radiografia, consigliando loro di andare a Pordenone perché i macchinari erano spenti, nonostante l'orario di chiusura non fosse ancora pervenuto (20:00). Il padre del bambino ha condiviso questa esperienza in un gruppo su Facebook e anche altre persone ne hanno approfittato per segnalare disagi e disservizi che si verificano quotidianamente al pronto soccorso.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS


-


Seggi aperti dalle 8 alle 20 oggi a Roma, dove si votano i due quesiti del...

Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE

-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Roma: sindaca Raggi condannata per falso
Roma: sindaca Raggi condannata per falso

-

Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio.
“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E...

Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello
Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello

-

Torino, la dolce vita della “regina” rom: ville, auto di lusso e soldi dal Comune
Altro che roulotte ed elemosine, la “regina” dei rom a Torino fa la bella vita a...

15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare

-

Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le 08:40 in Italia, due terroristi a bordo di un’autocisterna carica di esplosivo attaccarono la base Maestrale a Nassiriya, in Iraq.
Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati