Livorno: “qui non vendiamo il libro di Schettino!”

LIVORNO ore 21:38:00 del 06/07/2015 - Categoria: Cronaca, Curiosità - Livorno

Livorno: “qui non vendiamo il libro di Schettino!”

Livorno: “qui non vendiamo il libro di Schettino!”: “qui non vendiamo il libro di Schettino!”. Il cartello è esposto in vetrina

«In questa libreria non vendiamo il libro di Francesco Schettino»: dal primo luglio Cristiana Marradi, 25 anni, che con il padre gestisce una piccola libreria nel centro di Livorno, con questa scritta ha avvertito i suoi clienti della scelta di non mettere in vendita il volume dell’ex comandante della Costa Concordia. Il cartello è esposto in vetrina. «Quando ho saputo che stava per uscire il libro sono rimasta a bocca aperta e ho deciso di prendere la mia posizione. Mi rifiuto di vendere il libro di un personaggio simile. Non voglio offendere nessuno, ma tutti sappiamo chi è e chi è stato, di che cosa è stato accusato e per cosa è stato condannato. È un personaggio che dovrebbe restare nell’ombra e non farsi pubblicità a scapito delle vittime della Concordia», spiega con pacatezza Cristiana, che racconta di aver deciso subito e poi di aver convinto anche il padre, inizialmente dubbioso sulla scelta della figlia. «Ora - dice - sto ricevendo i complimenti, i miei clienti hanno capito. Ho detto loro che sarei imbarazzata a vendere questo libro, mi vergognerei, per rispetto delle vittime».

Cristiana racconta anche il dibattito che si è creato intorno alla sua scelta: «C’è chi mi ha detto che comunque nessuno avrebbe comprato quel libro, ma non è così, c’è chi è disposto a spendere 19 euro solo per curiosità morbosa o per semplice follia». «Schettino - aggiunge Cristiana - è un personaggio che dovrebbe restare nell’ombra e non farsi pubblicità». Il libro dell’ex comandante della Concordia, condannato a 16 anni per il naufragio in cui persero la vita 32 persone, si intitola «Le verità sommerse» ed è stato scritto con la giornalista Vittoriana Abbate.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina
Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina

-

Già condannato a 5 anni al maxi processo istruito da Giovanni Falcone, fu riarrestato 12 anni fa per poi tornare in libertà dopo una condanna a 11 anni.
Da questa mattina è in atto un vero e proprio terremoto che distrugge i vertici...

A NAPOLI la fermata BUS piu' BELLA DEL MONDO
A NAPOLI la fermata BUS piu' BELLA DEL MONDO

-

Ci sono due fermate dell’autobus in via Posillipo che per collocazione sono dei veri e propri capolavori involontari: le pensiline trasparenti danno le spalle allo straordinario spettacolo del Golfo di Napoli con Vesuvio e Castel dell’Ovo.
Via Posillipo è la lunga strada panoramica che sale su verso la zona collinare...

Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!
Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!

-

Le testimonianze dei primi Christkindlmarkt qui risalgono addirittura al 1491 (prima che Cristoforo Colombo scoprisse gli hamburger e il Ringraziamento, per intenderci).
Partiamo da un presupposto: se questa città fosse un profumo sarebbe quello del...

Scoperto l'anello di Ponzio Pilato come ennesima prova della STORICITA' DEI VANGELI
Scoperto l'anello di Ponzio Pilato come ennesima prova della STORICITA' DEI VANGELI

-

L’anello di Ponzio Pilato e i Vangeli. L’importante scoperta è stata realizzata nel sito archeologico di Herodion, vicino a Gerusalemme, diversi anni fa.
L’anello di Ponzio Pilato e i Vangeli. L’importante scoperta è stata realizzata...

Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta

-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati