Il modo in cui DORMI potrebbe rovinarti la SCHIENA: ecco come proteggerla

(Milano)ore 22:47:00 del 24/12/2017 - Categoria: , Salute, Scienze

Il modo in cui DORMI potrebbe rovinarti la SCHIENA: ecco come proteggerla

Ecco le posizioni che non bisogna assumere e quelle per proteggerla

A chi non è mai capitato di svegliarsi al mattino con il mal di schiena? Il più delle volte, quando ci si alza dal letto con i dolori alla schiena e alla colonna vertebrale, il problema potrebbe essere causato da posizioni scorrette che si assumono mentre si dorme. Ognuno di noi trascorre un terzo della propria vita a letto, e se si assume quasi sempre una postura sbagliata, la nostra colonna vertebrale ne risente negativamente anche se quando siamo svegli assumiamo una postura corretta.

Vi sono dei fattori che, se inadatti ed inappropriati, possono influenzare in modo sbagliato la nostra postura a letto, non permettendoci di assumere una posizione corretta per la nostra colonna vertebrale.

Il materasso

In generale, i materassi troppo morbidi, o troppo usati, non vanno bene per la salute della schiena. Molti mal di schiena infatti sono causati da un materasso troppo soffice.Quello che ci vuole è quindi un buon materasso ortopedico, oppure un letto ad acqua, una volta riempito con la giusta quantità di acqua, può avere un vero e proprio effetto terapeutico. Il calore dell’acqua infatti può aiutare a mantenere la schiena più flessibile. Ma attenzione, perché se c’è troppa o troppo poca acqua, al mattino ci si potrà svegliare con la schiena irrigidita e dolorante, ammesso che si riesca a dormire durante la notte.

Il cuscino

Un buon cuscino dovrebbe essere in grado di supportare la curva naturale del collo, mantenendo quest’ultimo allineato con il petto e la schiena. Di conseguenza, un cuscino troppo alto può mettere il collo in una posizione che causa affaticamento muscolare sulla schiena, sulle spalle e sul collo stesso. I cuscini ortopedici possono risolvere questo problema.

Quali sono le posizioni da assumere?

Innanzitutto teniamo col precisare che bisogna dormire su i lati invece che a pancia in giù. A pancia in giù è il peggior modo possibile per dormire; in questo modo, è quasi impossibile mantenere la colonna vertebrale in posizione neutra, e tutto il corpo va sotto sforzo.

Da: QUI

Scritto da Carmine

ALTRE NEWS
Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!
Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!
(Milano)
-

Non servono pasticche blu o un bicchierino in più. Per migliorare il sesso, secondo la scienza, c’è una soluzione molto più semplice.
ESTATE, MOLLATE IL VIAGRA - PER MIGLIORARE IL SESSO PUNTATE SULLA VITAMINA D -...

Dimagrire senza seguire una dieta? Ecco le 10 regole fondamentali!
Dimagrire senza seguire una dieta? Ecco le 10 regole fondamentali!
(Milano)
-

Quante volte ci siamo promessi “da lunedì starò a dieta!” e quanti articoli abbiamo letto per scegliere la dieta migliore per noi, quella meno drastica e restrittiva?
Quante volte ci siamo promessi “da lunedì starò a dieta!” e quanti articoli...

SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
(Milano)
-

Super batteri resistenti ai farmaci, un morto ogni 3 secondi nel 2050
Entro il 2050, i superbatteri resistenti ai farmaci potrebbero fare un morto...

Pesche e albicocche per la dieta e per combattere il caldo
Pesche e albicocche per la dieta e per combattere il caldo
(Milano)
-

Albicocche e pesche sono davvero molto simili tra loro, per il colore, la forma, il tipo di pelle, perfino la consistenza al gusto, ma soprattutto per le proprietà benefiche per la dieta e la salute che le caratterizzano.
Albicocche e pesche sono davvero molto simili tra loro, per il colore, la forma,...

Pesticidi in dosi considerate sicure? Provocano danni alla salute
Pesticidi in dosi considerate sicure? Provocano danni alla salute
(Milano)
-

Tutti i danni provocati dai pesticidi: obesità, diabete, malattie metaboliche e fegato grasso
Un team di ricerca francese ha dimostrato che i pesticidi in dosi considerate...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati