Giudici antimafia: mai lasciarli soli

LATINA ore 15:35:00 del 20/11/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Giudici antimafia: mai lasciarli soli

Spesso vengono minacciati e si teme sempre per la loro vita: ecco quello che è accaduto ad un giudice antimafia di Latina

Il loro compito è di una complessità enorme. Sono chiamati a combattere, giorno per giorno, sempre con i fatti e mai a chiacchiere, le mille sfumature della criminalità organizzata. Stiamo parlando dei giudici antimafia, veri eroi di questo paese, ma spesso, purtroppo, lasciati soli al loro destino.

Le organizzazione criminali li vorrebbero morti. Quando si arriva a minacciare un giudice è perché vuol dire che il suo lavoro sta facendo effetto. Ogni volta che qualcuno non si piega alla volontà delle mafie vuol dire che la criminalità ha perso e che deve provare a fare qualcosa per rimettere tutto in sesto.

Dopo le continue minacce al pm di Palermo Di Matteo, stavolta a finire nel mirino della criminalità il giudice di Latina Lucia Aielli. Davanti al tribunale della città laziale sono, infatti, apparsi Manifesti mortuari che Annunciavano la scomparsa del magistrato che già in passato ha subito atti intimadatori e che da anni si occupa di importanti inchieste legate al crimine organizzato.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON
Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON

-

A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che Autostrade per l’Italia non sarà nazionalizzata
A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che...

Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO
Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO

-

La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è stato l’unico politico che ha avuto “il fegato” di farsi rispettare dagli USA.
La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è...

Operato bimbo in utero: nuovo PRIMATO italiano. Ecco dove
Operato bimbo in utero: nuovo PRIMATO italiano. Ecco dove

-

Al San Raffaele di Milano la prima spina bifida corretta in utero
Un’operazione da primato quella effettuata al San Raffaele di Milano, dove...

Piacenza: scuola VIETA i cellulari e MIGLIORARE l'attenzione alle lezioni. VIDEO
Piacenza: scuola VIETA i cellulari e MIGLIORARE l'attenzione alle lezioni. VIDEO

-

L'istituto San Benedetto a Piacenza con un sistema impedisce l'uso del telefonino, incluso durante la ricreazione
«Seppur consapevoli della grande utilità dei cellulari, crediamo che il loro...

68': giovani che volevano migliorare il mondo facendosi di LSD
68': giovani che volevano migliorare il mondo facendosi di LSD

-

Sessantotto: la tragica eredità della generazione perduta
Il 16 agosto scorso, due mesi fa, è stato il quarantacinquesimo anniversario del...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati