Energia nucleare: ecco cosa dovresti sapere

PORDENONE ore 22:05:00 del 27/12/2014 - Categoria: Denunce, Editoria, Salute, Scienze, Tecnologia

Energia nucleare: ecco cosa dovresti sapere

Energia nucleare: ecco cosa dovresti sapere | L’analisi di Italiano Sveglia

L'Italia è terra di tantissimi rischi naturali e non solo. In Italia abbiamo i rischi idrogeologici, vulcanici, sismici, alluvionali, rischi neve, rischi incendi Boschivi, rischi chimici (viste le numerosissime industrie chimiche) e tanti altri ancora. Se si nota sulla cartina dell'Italia tutti questi rischi, ci vien subito da pensare che in Italia la costruzione di centrali nucleari e di siti di stoccaggio delle scorie è impossibile e al quanto dannoso per la Salute di noi stessi.

Molte persone affermano che con il nucleare l'Italia avrà i suoi vantaggi, ma noi pensiamo che questi vantaggi se ci saranno, andranno solo ai potenti della Politica e ai loro amici di banco. Il nucleare non è affatto un’energia pulita e sicura. Da molti studi fatti da geologi americani e non solo, si è detto che l'uranio si esaurirà entro 60 anni più o meno. Quindi in queste centrali cosa ci metteremo? Costruire una centrale costa tantissimo,ma smantellarla dopo i suoi 30 anni di attività costa il triplo. E se la centrale poi viene costruita in una zona ad alta sismicità, che succederà in caso di terremoto? (basta vedere le notizie recenti del Giappone col terremoto e tsunami)

E se la centrale viene costruita in zone con rischio idrogeologico? Rischio incendio boschivi? Rischio neve? Rischio vulcanico? Rischio chimico (un bel botto tra fabbrica e centrale)? Che succederebbe? Le centrali nucleari non daranno nemmeno lavoro perchè il personale non sarà scelto con i criteri giusti, ma sempre con i soliti favoritismi e magheggi politici-mafiosi, quindi nelle centrali ci ritroveremo con un personale poco preparato e affidabile ( come in tutti i nostri settori della pubblica amministrazione ).

Passando alle scorie radioattive prodotte dalle centrali, ci vien da fare un esempio semplice. In questi mesi, anzi negli ultimi 3 anni si è parlato tanto di emergenza rifiuti nel Sud. E' risaputo che queste emergenze sono causate maggiormente dalla criminalità organizzata, che blocca il giusto smaltimento di rifiuti e la sua raccolta ( munnezza=ricchezza per loro ). I rifiuti vengono interrati e le popolazioni ammalate insieme al territorio circostante. Se con i rifiuti ( un’altra fonte di energia sicura se usata bene ) abbiamo questi problemi che hanno creato e creano tutt’ora bombe ecologiche e danni all’ambiente e alle persone, e con una criminalità insediata ormai ovunque in Italia, cosa succederebbe se lo smaltimento delle scorie nucleari andrebbero in mano alla criminalità  organizzata? Meditate gente, meditate. 

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Partenza del 5G in Italia: tutti i PERICOLI CENSURATI
Partenza del 5G in Italia: tutti i PERICOLI CENSURATI

-

Abbiamo già parlato dei pericoli di questa nuova tecnologia e, in vista della partenza del 5G, pubblichiamo volentieri questa importante iniziativa italiana.
Abbiamo già parlato dei pericoli di questa nuova tecnologia e, in vista della...

Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE

-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello
Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello

-

Torino, la dolce vita della “regina” rom: ville, auto di lusso e soldi dal Comune
Altro che roulotte ed elemosine, la “regina” dei rom a Torino fa la bella vita a...

15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare

-

Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le 08:40 in Italia, due terroristi a bordo di un’autocisterna carica di esplosivo attaccarono la base Maestrale a Nassiriya, in Iraq.
Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le...

Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?

-

Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra promessa dove scorre latte e miele.
Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati