Dieta, ecco la crema Budwig che accelera il metabolismo

(Bologna)ore 15:06:00 del 12/06/2018 - Categoria: , Salute

Dieta, ecco la crema Budwig che accelera il metabolismo

Per dimagrire non servono diete complicate, ma basta fare colazione nel modo giusto con la crema Budwig che accelera il metabolismo.

Per dimagrire non servono diete complicate, ma basta fare colazione nel modo giusto con la crema Budwig che accelera il metabolismo.

Deliziosa, ipocalorica e nutriente, questa crema ha moltissime proprietà e vi aiuterà a tornare in forma in breve tempo. Molte persone infatti ignorano l’importanza della colazione che, al contrario, è uno dei pasti più importanti della giornata. Andrebbe consumata mezz’ora dopo il risveglio in modo da regalarci lo sprint necessario per affrontare gli impegni quotidiani, senza cadere in tentazione nel corso della mattinata, ma sentendoci sazi sino a pranzo.

La crema Budwig è stata inventata dalla dottoressa Kousmine, esperta di nutrizione che ha ideato un metodo di dimagrimento famoso in tutto il mondo. Questo piatto contiene dei super-cibi che sono in grado di riattivare il metabolismo e fornire al corpo tutto ciò di cui ha bisogno, con pochissime calorie. Al suo interno troviamo semi oleosi e olio di lino ricchi di Omega 3 e Omega 6, ma anche lo yogurt, per fare il pieno di proteine, frutta ricca di fibre e sali minerali e carboidrati con un basso indice glicemico.

Questa crema è molto semplice da preparare, basta avere a disposizione tutti gli ingredienti – rigorosamente freschi – e un mixer per macinarli. Come si prepara la crema che accelera il metabolismo? Ecco la ricetta!

Ingredienti:

  • due cucchiai di semi oleosi (mandorle, zucca, girasole, nocciole o noci)
  • due cucchiai di olio di semi di lino
  • un cucchiaio di cereali integrali
  • due cucchiai di yogurt (in alternativa potete usare la ricotta oppure il tofu)
  • mezzo succo di limone
  • un cucchiaio di miele
  • un frutto di stagione

Preparazione:

Aiutandovi con il mixer macinate i semi oleosi e i cereali integrali. Poi frullate anche gli altri ingredienti e versate tutto in una ciotola, mescolando con energia sino a quando non otterrete una crema liscia ed omogenea. Consumate il piatto immediatamente, accompagnandolo ad una tazza di tè verde.

Da: QUI

Scritto da Samuele

ALTRE NEWS
Dieta di Natale: purificarsi prima per NON ingrassare dopo
Dieta di Natale: purificarsi prima per NON ingrassare dopo
(Bologna)
-

Con la dieta di Natale dimagrisci, torni in forma e sgonfi la pancia in pochi giorni, per arrivare in forma alle feste e non ingrassare
Il segreto per mangiare senza pensieri a Natale? Ovviamente è dimagrire prima,...

I 2 INGREDIENTI che IRRITANO LE INDUSTRIE FARMACEUTICHE!
I 2 INGREDIENTI che IRRITANO LE INDUSTRIE FARMACEUTICHE!
(Bologna)
-

La combinazione di cannella e miele è nota per essere estremamente utile nei trattamenti di numerose malattie.
La combinazione di cannella e miele è nota per essere estremamente utile nei...

Dieta alternata per dimagrire senza sforzi!
Dieta alternata per dimagrire senza sforzi!
(Bologna)
-

È pensiero comune che quando ci si mette a dieta sia necessario seguirla per un periodo di tempo indefinito che, il più delle volte, è superiore a quello che si riesce a sopportare.
È pensiero comune che quando ci si mette a dieta sia necessario seguirla per un...

ALOE VERA: LA PIANTA DELL'IMMORTALITA'!
ALOE VERA: LA PIANTA DELL'IMMORTALITA'!
(Bologna)
-

Per gli egiziani era la pianta dell’immortalità e per i nativi americani era la bacchetta del cielo, l’aloe vera può vantare una vasta gamma di proprietà curative sorprendenti.
Per gli egiziani era la pianta dell’immortalità e per i nativi americani era la...

Come le SOSTANZE TOSSICHE hanno influito sulla tua FERTILITA'
Come le SOSTANZE TOSSICHE hanno influito sulla tua FERTILITA'
(Bologna)
-

“Le sostanze tossiche hanno rotto le palle”, così si chiama il primo studio dello sperma degli uomini italiani che mira a valutare quanto la contaminazione ambientale incida sull’infertilità
“Le sostanze tossiche hanno rotto le palle”, così si chiama il primo studio...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati