Dieta della Curcuma: 3kg in 1 settimana

(Milano)ore 08:28:00 del 13/09/2017 - Categoria: , Salute

Dieta della Curcuma: 3kg in 1 settimana

La curcuma è da tempo riconosciuta per le sue  proprietà anti-infiammatorie, anti-ossidanti, anti-cancro ed anti-dolorifiche. 

La curcuma è da tempo riconosciuta per le sue  proprietà anti-infiammatorie, anti-ossidanti, anti-cancro ed anti-dolorifiche.  La curcumina è una delle componenti principali salutari e anti-infiammatorie della curcuma ed rappresenta circa l’8 % di tutte le preparazioni a base di curcuma. E’ una promotrice della salute in senso generale. Numerosissimi studi scientifici hanno affermato che la curcumina promuove la perdita di peso e riduce l’incidenza delle malattie correlate all’obesità.  La curcumina interagisce direttamente con il tessuto adiposo (il grasso), bruciandolo e favorendo la perdita di peso e di grasso addominale. La curcumina ci aiuta inoltre ad accelerare il nostro metabolismo. Questo che ci fa capire come l’alimentazione è importante per il nostro stato generale di salute e per la nostra linea. Se state quindi per iniziare una dieta o se soffrite di diabete e obesità dovete assolutamente inserire la curcuma nella vostra dieta, oggi vi spieghiamo come fare. La curcuma è inoltre una spezia antiossidante, quindi ci aiuta nella lotta contro i radicali liberi e contro l’invecchiamento. La curcuma è una spezia che, se utilizzata quotidianamente, apporta moltissimi benefici utili al nostro corpo. L’aggiunta di questa spezia nella nostra dieta ci aiuta a tutelare a lungo la nostra salute e ci aiuta inoltre a perdere peso e bruciare calorie.

La curcuma ha proprietà antiossidanti (che trasformano i radicali liberi in sostanze innocue, rallentando così anche il processo di invecchiamento cellulare) e antinfiammatorie (riducendo l’espressione delle prostaglandine), nonché cicatrizzanti (in India viene applicata localmente in caso di diversi problemi epidermici), antibatteriche (impedendo che le proteine strutturali batteriche possano assemblarsi tra loro) e analgesiche; inoltre, riduce la concentrazione di colesterolo LDL e rafforza i vasi sanguigni, migliorando lo stato di salute dell’intero apparato circolatorio. Insomma, molti comparti dell’organismo possono beneficiare degli effetti positivi della curcuma, e anche il metabolismo basale trae importanti vantaggi dal suo consumo: questa spezia, infatti, ha spiccate proprietà dimagranti.
Come consumare la curcuma?

La curcuma va aggiunta a fine cottura a tutte le nostre pietanze, sia in polvere sia fresca, non cuocetela perché le alte temperature possono ridurre la concentrazione dei principi attivi.

Quanta curcuma dovete consumare ogni giorno?

Il dosaggio è individuale, ovviamente più una persona è in sovrappeso più dovrà mangiarne. Noi vi consigliamo circa 20 g al giorno.

La curcuma può essere associata ad altre spezie?

Certamente si, la curcuma può essere associata ad altre spezie, in particolare se l’associamo a pepe nero e pepe bianco ne aumentiamo l’efficacia.

Abbinare l’assunzione di curcuma ad una dieta sana ed equilibrata vi aiuterà a perdere circa 3 kg in una settimana, cercate di abbinare questa dieta ad un po’ di sana attività fisica e noterete subito i risultati.

Ricordatevi di bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

Che ne dite? Proviamo?

Scritto da Gregorio

ALTRE NEWS
Come diventare o mantenersi magri?
Come diventare o mantenersi magri?
(Milano)
-

Gli atleti professionisti, siano essi bodybuilders, fitness, ciclisti, nuotatori, runners ecc. non possono fare a meno di un'alimentazione pesata e valutata nelle sue proporzioni proteiche, carboidratiche, lipidiche, micronutrizionali.
Gli atleti professionisti, siano essi bodybuilders, fitness, ciclisti,...

TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
(Milano)
-

Il servizio è andato in onda il 25 febbraio scorso,in esso non si fa riferimento soltanto ai cibi e le sostanze miracolose contenute in essi capaci di combattere malattie,rallentare l’invecchiamento ecc,ma anche all’acido retinoico,un derivato della vitam
LO ABBIAMO SEMPRE DETTO,LA RETE DIVULGA DA TEMPO E ORA ANCHE IL TG1 È STATO...

Dieta a basso indice glicemico per dimagrire
Dieta a basso indice glicemico per dimagrire
(Milano)
-

La glicemia è la concentrazione di zucchero, o glucosio), presente nel sangue.
La glicemia è la concentrazione di zucchero, o glucosio), presente nel sangue....

Con le diete vegane e vegetariane si rischia la depressione: evita!
Con le diete vegane e vegetariane si rischia la depressione: evita!
(Milano)
-

Carne sì o carne no? Il dilemma si pone non solo per chi decide per l’una o l’altra scelta spinto da questioni personali o etiche, ma spesso anche perché si sente dire che la carne fa male alla salute.
Carne sì o carne no? Il dilemma si pone non solo per chi decide per l’una o...

Una pausa nella dieta puo' aiutare a perdere peso
Una pausa nella dieta puo' aiutare a perdere peso
(Milano)
-

Prendersi una pausa dalla dieta può aiutare a perdere peso. Più che i regimi dietetici continuativi funzionano quelli in qualche modo intermittenti, dove per qualche periodo si interrompe la rigidità imposta dalla cura dimagrante, pur senza strafare
Prendersi una pausa dalla dieta può aiutare a perdere peso. Più che i regimi...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati