Cucina: come riconoscere una mozzarella di bufala!

BATTIPAGLIA (Salerno)ore 20:37:00 del 21/08/2015 - Categoria: Cucina, Guide, Salute - Mozzarella

Cucina: come riconoscere una mozzarella di bufala!

Cucina: come riconoscere una mozzarella di bufala!La mozzarella è un mondo. Non tutte sono di bufala vera e riconoscere quelle vere non è facile.

La mozzarella è un mondo. Non tutte sono di bufala vera e riconoscere quelle vere non è facile. Il gastronomo Luciano Pignataro nel suo blog ha elencato gli elementi che aiutano a riconoscere quando la mozzarella è una vera bufala e quando invece vi stanno rifilando la classica sòla. Eccone alcuni: 

1) Su ogni confezione di mozzarella di bufala si trova un marchio tondo di colore giallo e rosso che viene rilasciato dalla Comunità Europea. zio.

2) Se vi vendono come mozzarella di bufala un prodotto che costa meno di nove euro, diffidate. Il costo di una vera bufala non è mai inferiore ai nome euro. l latte di bufala ha un costo circa del triplo rispetto ad latte di mucca di altissima qualità. 

 3) Aguzzate la vista perché un altro indizio è dato dal colore. La vera bufala è bianca come la porcellana perché  poiché il latte di bufala è privo di betacarotene e quindi il colore del prodotto finito non tenderà mai al giallo paglierino come per il fior di latte.

4) Sentite anche l'odore che deve somigliare vagamente a quello del muschio. 

5) Il sapore iniziale deve essere leggermente acido come quello dello yogurt, quando avete ingoiato l'ultimo boccone la sensazione è quella della panna. Gradevole ed appagante. 

6)  La mozzarella DOP può essere imbustata davanti al cliente solo ed esclusivamente nei caseifici dove viene prodotta. In altri luoghi deve essere già confezionata.

7) Occhio anche alle dimensioni.  I formati ammessi dal disciplinare - ricorda Pignatone - sono dai 25 grammi, perline o cardinali, agli 800 grammi per la mozzarelle. Sta prendendo molto piede la richiesta di trecce, ammesse fino ad un massimo di 3 kg. Pezzature più grandi riuscirebbero scarsamente ad avere un sapore in equilibrio tra la dolcezza e la sapidità.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia
Come riconoscere i mille volti dell'ipocrisia
(Salerno)
-

Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione di Luigi Pirandeloo “Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”
Per introdurre il concetto di falsità mi sono spirata a una bellissima citazione...

SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
(Salerno)
-

Super batteri resistenti ai farmaci, un morto ogni 3 secondi nel 2050
Entro il 2050, i superbatteri resistenti ai farmaci potrebbero fare un morto...

Pesche e albicocche per la dieta e per combattere il caldo
Pesche e albicocche per la dieta e per combattere il caldo
(Salerno)
-

Albicocche e pesche sono davvero molto simili tra loro, per il colore, la forma, il tipo di pelle, perfino la consistenza al gusto, ma soprattutto per le proprietà benefiche per la dieta e la salute che le caratterizzano.
Albicocche e pesche sono davvero molto simili tra loro, per il colore, la forma,...

Pesticidi in dosi considerate sicure? Provocano danni alla salute
Pesticidi in dosi considerate sicure? Provocano danni alla salute
(Salerno)
-

Tutti i danni provocati dai pesticidi: obesità, diabete, malattie metaboliche e fegato grasso
Un team di ricerca francese ha dimostrato che i pesticidi in dosi considerate...

Integratori di vitamine e minerali? TOTALMENTE INUTILI
Integratori di vitamine e minerali? TOTALMENTE INUTILI
(Salerno)
-

Gli integratori di minerali e vitamine più famosi sono inutili: la conferma degli scienziati
Scienziati canadesi dell’Università di Toronto hanno dimostrato che gli...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati