Cucina: arrosticini abruzzesi

PESCARA ore 16:32:00 del 30/04/2015 - Categoria: Cucina - Cucina

Cucina: arrosticini abruzzesi

Cucina: arrosticini abruzzesi . Gli arrosticini sono un piatto tipico della cucina Abruzzese, apprezzati sia in Italia che all’estero

Gli arrosticini sono un piatto tipico della cucina Abruzzese, apprezzati sia in Italia che all’estero; consistono in spiedini di circa 25-30 cm di carne di ovino (castrato o pecora), tagliata in piccoli cubetti di 1 cm per lato, e nascono dalla tradizione pastorizia della regione.

La cottura tradizionale dell’arrosticino avviene sul “rustillire” (o furnacella) , particolare braciere di piccole dimensioni dove gli arrosticini possono essere rigirati e cotti senza difficoltà. Generalmente la cottura a brace non comporta ulteriori condimenti, ma alcuni amano profumare gli arrosticini con un rametto di rosmarino imbevuto in olio e pepe, oppure, occasionalmente spolverizzarli con del peperoncino tritato.

Nella preparazione casalinga, non potendo di sporre della brace, che conferisce all’arrosticino il caratteristico sapore, si può marinarli brevemente in olio e pepe, aggiungendo secondo i gusti rosmarino e limone.

Agnello cacio e ova

Ingredienti

Carne ovina arrosticini 800 gr Olio evo 30 g Rosmarino 1 rametto Sale 4 g

Preparazione per 12 arrosticini da 67 g circa l’uno

Arrosticini

Per preparare gli arrosticini, cominciate prendendo la carne. Aiutandovi con un coltello dalla lama tagliente, eliminate le parti più grasse della carne (1). Quindi, tagliate la carne in striscioline (2) e quindi a cubetti spessi 1cm (3).

Ottenuti i cubetti di carne infilzateli negli spiedini (4). Ripetete il procedimento per tutti gli arrosticini (5). Ora fate scaldare bene una griglia in ghisa e oleatela leggermente in modo da girare facilmente gli arrosticini in cottura.

Quindi adagiate gli arrosticini sulla griglia rovente (6).

La cottura dovrebbe richiedere all’incirca 1 minuto per lato (7). Cuocete gli arrosticini in entrambi i lati fino a quando non noterete una leggera crosticina. Salate (8) e guarnite il piatto con i vostri arrosticini con del rosmarino e pomodorini. I vostri arrosticini sono ora pronti da gustare (9)!

Conservazione

Gli arrosticini sono un piatto che va consumato subito. Si possono conservare in frigorifero chiusi in contenitore ermetico per massimo 2 giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Bocconcini di sfoglia con formaggio e miele, ricetta
Bocconcini di sfoglia con formaggio e miele, ricetta

-

Se al contadino non vuoi far sapere quanto è buono il formaggio con le pere… fagli assaggiare il formaggio con il miele!
  Se al contadino non vuoi far sapere quanto è buono il formaggio con le pere…...

Rotolo di frittata gratinato, ricetta
Rotolo di frittata gratinato, ricetta

-

Non sembra così difficile all'inizio: un paio di uova sbattute, qualche ingrediente per insaporire e tutto giù in padella!
  Rotolo di frittata gratinato - Vi ricordate qual è stato il vostro primo...

Cannelloni giallo oro, ricetta
Cannelloni giallo oro, ricetta

-

La panna per un ripieno cremoso con cui farcire ciascun cannellone.
  La carbonara è uno dei piatti tipici della cucina romana, probabilmente...

Zenzero candito, ricetta
Zenzero candito, ricetta

-

Il risultato è un mix accattivante di note piccanti e zuccherine che lo rendono unico e inconfondibile.
  ZENZERO CANDITO RICETTA - A prima vista potreste scambiarlo per delle golose...

Torta salata al radicchio, ricetta
Torta salata al radicchio, ricetta

-

La versatilità di questo ortaggio non ha confini e qui vogliamo proporvi un’altra idea per assaporarlo al meglio: la torta salata al radicchio.
  TORTA SALATA AL RADICCHIO - Il radicchio con il suo gusto inconfondibile e la...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati