Crisi Milan: Inzaghi non era meglio di Seedorf?

PORDENONE ore 12:37:00 del 20/01/2015 - Categoria: Calcio

Crisi Milan: Inzaghi non era meglio di Seedorf?

Crisi Milan: Inzaghi non era meglio di Seedorf? | L’analisi di Italiano Sveglia

In estate la società del Milan ha fatto una scelta davvero bizzarra e discutevole: via Seedorf dopo soli 3 mesi, allenatore emergente, dentro un altro allenatore emergente, Filippo Inzaghi. Ora, se proprio Berlusconi voleva cambiare allenatore, cosa rappresenta questa scelta? Non era meglio optare per un allenatore con esperienza? E’ possibile che Clarence Seedorf pretendeva investimenti? Ecco i frutti raccolti da Inzaghi.

Il Milan è ufficialmente in crisi. Dopo la sconfitta contro il Sassuolo ed il pareggio di Torino la squadra di Filippo Inzaghi va nuovamente k.o di fronte al proprio pubblico e lo fa contro una buona Atalanta, abile a sfruttare le debolezze ormai note dei rossoneri. La vittoria in Coppa Italia, tutt’altro che agevole, forse aveva illuso qualcuno ed ora si è ritornati con i piedi per terra.Come al solito non si è visto traccia di trame di gioco apprezzabili, i reparti sono sembrati scollegati tra loro ed i giocatori in campo sembravano a volte spaesati e non hanno messo la dovuta grinta nell’affrontare questo importante impegno. Salviamo giusto Diego Lopez e Giacomo Bonaventura, per gli altri una bocciatura completa.

 Per Pippo è arrivata persino l’espulsione, un segnale della poca serenità che vive in questo momento nonostante dichiari il contrario pubblicamente. Soprattutto in questo 2015 il suo operato è stato messo in discussione visti i risultati negativi. Alcune scelte e il mancato gioco visto in campo sono nell’occhio della critica ed è normale che sia così. Non ci si può neanche scordare che comunque parliamo di un allenatore esordiente e che non ci si possa aspettare grossi miracoli da lui. Non può trasformare i giocatori attuali del Milan in campioni. Lo abbiamo detto più volte e lo ribadiamo.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS
Juventus IN ROSSO, 280 milioni di debiti
Juventus IN ROSSO, 280 milioni di debiti

-

Un’operazione da 340 milioni e manca ancora la commissione per Mendes. I costi sono già aumentati con gli ultimi acquisti, la gestione si è un po’ stressata
La domanda è sempre la stessa: come farà la Juventus a consentirsi l’acquisto e...

Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI
Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI

-

“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in cassa integrazione”
“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in...

Francesco Totti, tutte le opere d'umanita' di un CAMPIONE dentro e fuori dal campo
Francesco Totti, tutte le opere d'umanita' di un CAMPIONE dentro e fuori dal campo

-

“Ho speso molti soldi per alcool, donne e macchine veloci, il resto l’ho sperperato” disse una volta George Best, coniando una frase destinata a diventare il cliché del grande campione tutto genio e sregolatezza.
“Ho speso molti soldi per alcool, donne e macchine veloci, il resto l’ho...

Calcio: la religione ufficiale di milioni di esseri umani.
Calcio: la religione ufficiale di milioni di esseri umani.

-

Nulla oggi mobilita tanto le masse come il calcio. Ogni volta che si disputa un Mondiale di calcio, i fenomeni sociali che si verificano e la trasformazione delle condotte di società intere richiamano fortemente l’attezione.
Nulla oggi mobilita tanto le masse come il calcio. Ogni volta che si disputa un...

ODE alla Spagna che mette al PRIMO POSTO il RISPETTO DELLE REGOLE
ODE alla Spagna che mette al PRIMO POSTO il RISPETTO DELLE REGOLE

-

«Lo abbiamo saputo soltanto cinque minuti prima del comunicato ufficiale», ha spiegato il presidente Luis Rubiales (41 anni, ripetiamo: 41 anni) in una conferenza stampa che dovrebbe essere presa ad esempio per un corso universitario su “come si sta al mo
«Lo abbiamo saputo soltanto cinque minuti prima del comunicato ufficiale», ha...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati