Cozze fritte, Ricetta

(Catanzaro)ore 11:44:00 del 06/07/2018 - Categoria: , Cucina

Cozze fritte, Ricetta

Nei ristoranti spesso, per l'antipasto, viene privilegiato il pesce crudo, ma c'è una ricetta della tradizione marinara che sul menù non può mai mancare.

La Puglia è famosa per le sue bellissime spiagge e per il pesce sempre freschissimo che ogni mattina arriva sui moli di piccole e grandi cittadine.

Nei ristoranti spesso, per l'antipasto, viene privilegiato il pesce crudo, ma c'è una ricetta della tradizione marinara che sul menù non può mai mancare.

Le cozze fritte sono un modo sfizioso e goloso per cucinare questo splendido frutto che ci viene regalato ogni giorno dal nostro mare.

La maggior parte delle ricette a base di cozze solitamente prevede l'apertura del frutto solo in cottura, come nel caso dell'impepata di cozze, mentre per realizzare le cozze fritte bisognerà prima aprirle, poi farcirle e solo in ultimo friggerle.

Solo in questo modo infatti resteranno tenere e rilasceranno tutto il loro splendido sapore!

Le cozze fritte sono perfette da servire come antipasto ancora fumanti, ma saranno buonissime da gustare anche a temperatura ambiente e potrete utilizzarle per allestire un buffet in stile 100% pugliese!

Conservazione

Si consiglia di consumare le cozze fritte al momento.

Se preferite potete farcire le cozze con qualche ora d'anticipo, conservarle in frigorifero e friggerle solo all'ultimo!

Consiglio

Le cozze fritte sono inimitabili, ma se preferite provare questa ricetta in forno potete cuocere le cozze in modalità statica a 200° per circa 20 minuti.

Ingredienti

Cozze 1 kg Uova 1 Farina 2 cucchiai Prezzemolo 2 cucchiai Acqua minerale 2 cucchiai Aglio 1 spicchio Olio per friggere q.b. Sale q.b. Pepe q.b.

Preparazione

Lavate bene le cozze immergendole in acqua e scartando eventualmente quelle già aperte. Non dimenticate di eliminare il bisso e se sul guscio vi sono delle incrostazioni potete aiutarvi con un coltello per eliminarle.

Mettete le cozze in un tegame capiente, coprite e fatele cuocere fino a quando si aprono avendo cura di girarle di tanto in tanto.

Preparate la pastella mescolando, la farina con l'uovo, il prezzemolo e l'aglio tritati, il sale e il pepe ed unitevi l'acqua minerale fredda.

Togliete le cozze dal guscio aiutandovi con un cucchiaio, immergetele nella pastella e friggetele in olio precedentemente riscaldato.

Rigiratele con una schiumarola e scolatele su carta assorbente in modo che perdano l'olio in eccesso e servitele calde.

Scritto da Carla

ALTRE NEWS
Porri al prosciutto, ricetta
Porri al prosciutto, ricetta
(Catanzaro)
-

Questa simpatica idea si pone a metà strada tra gli involtini e i cannelloni, rivisitandoli in un modo insolito e accattivante che vale la pena provare!
  I porri, con il loro gusto intenso ma meno pungente della cipolla, sono degli...

Borsch di seitan, ricetta
Borsch di seitan, ricetta
(Catanzaro)
-

Pur trattandosi di un vero e proprio caso di brutto ma buono, la barbabietola è uno degli ingredienti più comuni alla cucina ucraina e non solo.
  La barbabietola, nella fattispecie quando è precotta, ha diverse...

Fregola con scampi e gamberi, ricetta
Fregola con scampi e gamberi, ricetta
(Catanzaro)
-

Cremosa, gustosa e saporita grazie al fumetto di crostacei preparato con gli scarti degli scampi e gamberi, sarà un trionfo per una cena tra amici o un'occasione speciale.
  La cucina scalda il cuore, unisce le persone e le culture... esistono...

Biscotti ai fichi, ricetta
Biscotti ai fichi, ricetta
(Catanzaro)
-

I biscotti ai fichi si possono congelare già formati. Basterà infornarli ancora congelati, regolandosi sui tempi di cottura.
Per salutare la stagione estiva in bellezza abbiamo preparato dei deliziosi...

Moscardini in umido, ricetta
Moscardini in umido, ricetta
(Catanzaro)
-

Saltati alla “busara”, accompagnati con i piselli oppure come condimento per la pasta, sono tanti i modi in cui possiamo gustare i moscardini.
  Saltati alla “busara”, accompagnati con i piselli oppure come condimento per...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati