Cosa vedere Adelaide

(Roma)ore 21:36:00 del 23/05/2018 - Categoria: , Luoghi da visitare

Cosa vedere Adelaide

Vai sul sicuro: una passeggiata a North Terrace ti darà la possibilità di visitare le principali attrazioni culturali della città!

COSA VEDERE ADELAIDE - Sydney e Melbourne sono due splendide città australiane e sono le prime che noi italiani visitiamo quando mettiamo piede down under.  

COSA VEDERE ADELAIDE - Tra le due preferisco la prima, perché trovo che la seconda sia molto “europea”, ma penso che un’idea più chiara di come sia veramente una città australiana io me la sia fatta, in realtà, ad Adelaide. La capitale del South Australia viene visitata per lo più da chi la include in itinerari enogastronomici (la famosa zona dei vini Barossa Valley è vicina) o chi la usa come base per andare a Kangaroo Island; questo si riflette nella città stessa, che non è invasa dalle classiche orde di turisti italiani.

Adelaide ha un’anima variegata, frutto soprattutto dei primi immigranti tedeschi e asiatici (non nacque come colonia penale, ma come insediamento di uomini liberi), e una forte identità culturale.

Cosa vedere a Adelaide

Una passeggiata lungo North Terrace

Cosa vedere a Adelaide in poco tempo senza perderti le cose più importanti?

Vai sul sicuro: una passeggiata a North Terrace ti darà la possibilità di visitare le principali attrazioni culturali della città!

Il centro di adelaide è praticamente un reticolato rettangolare di strade, e North Terrace è la strada che delimita questo rettangolo sulla parte settentrionale, appunto. Una passeggiata lungo questa ampia, ariosa, luminosa e sempre brulicante strada ti farà conoscere meravigliosi edifici e attrazioni. Andando da ovest verso est:

  • Il Samstag Museum of Art, il museo di arte e installazioni contemporanee che fa parte dell’Università. A me non ha fatto impazzire, ma è perché non mi piace questo tipo di arte…se passate da queste parti però ve lo consiglio, ci sono anche altre piccole galleria d’arte sparse per questa zona.
  • Holy Trinity Church, una piccola e curata chiesa evangelica il cui pastore ci ha tenuto ostaggi per mezz’ora, spiegandoci ogni singolo dettaglio, mostrandoci ogni foto, ogni targa, ogni documento…è stata di una tenerezza unica
  • Il solido edificio della stazione ferroviaria e quello del casinò di Adelaide.
  • Il Parliament of South Australia, in pietra grigia e con un colonnato in stile tempio greco.
  • Il grande parco dei Government House Grounds, con il grande edificio del Governo del South Australia al centro. Nel parco lungo North Terrace ci sono varie statue da ammirare, e all’angolo con King Avenue sorge il National War Memorial, in cui si può entrare liberamente.
  • La State Library of South Australia, la biblioteca più grande e fornita di tutto lo Stato dell’Australia del Sud. Di particolare valore è la parte chiamata Mortlock Wing, meravigliosa all’esterno e all’interno!
  • Il South Australian Museum, uno dei musei più interessati tra tutti quelli visitati in Australia, in cima alla lista di cosa vedere a Adelaide. Il museo è gratuito e al suo interno sono conservate tantissime e ampissime collezioni di storia naturale, fossili, opali, fauna nativa e mondiale, minerali e meteoriti, e poi la parte culturale e antropologica, con moltissimi reperti sulle civiltà aborigene e del Pacifico. Quando ci sono andata l’ultima volta, ad agosto, ho avuto la fortuna di visitare l’esposizione Natural Photographer of the Year dell’Australian Geographic…che meraviglia, mamma mia!
  • L’Art Gallery of South Australia, un edificio da sogno che ospita la seconda collezione d’arte più grande dell’Australia (circa 42.000 pezzi provenienti da tutto il mondo). Gli interni sono spettacolari, come vorrei che fosse una galleria d’arte! E ho trovato interessante anche la commistione di vari stili artistici nelle stesse sale.
  • University of Adelaide: un complesso formato da vari edifici, alcuni dei quali spettacolari. Non siamo entrati, ma vederli da fuori è stato sufficiente!
  • Tutta una serie di altri edifici: palazzi, grattacieli, hotel che rendono questa strada davvero elegante e piacevole.

Una passeggiata al Giardino Botanico

Cosa vedere a Adelaide se, come me, sei amante del verde e della natura?

Un giro all’Adelaide Botanic Garden è d’obbligo: 51 ettari di giardino che si estendono al margine est di North Terrace. Edifici storici, sculture artistiche, giardini, laghetti, palmeti, roseti, erbari e chi più ne ha più ne metta

Da un lato c’è anche il National Wine Centre, un centro dove scoprire la storia e le tecniche dell’enologia in South Australia e dove fare degustazioni. Noi siamo entrati solo per una visita veloce, ma credo sia un posto molto interessante per chi ama il vino!

All’estremo nord del Giardino Botanico c’è anche l’Adelaide Zoo, per chi fosse interessato.

Un’altra passeggiata lungo il fiume Torrens

Cosa vedere a Adelaide se vuoi fuggire dal caos per un momento? Sì ok, poi la smetto con le passeggiate!

A nord di North Terrace scorre il fiume Torrens, la vera linfa cittadina. Circondato da immensi prati verdi, come Elder Park e i Torrens Parade Grounds, rappresenta un angolo di quiete naturale, a due passi dal centro ma lontano dal tipico caos cittadino. Perfetto per fare due passi in tranquillità, ammirare il moderno Adelaide Convention Centre e spiare gli abitanti del posto, che qui vengono a correre o a fare i picnic.

Shopping e people-watching lungo il Rundle Mall

Cosa vedere a Adelaide se vuoi fare un po’ di shopping tra inusuali sculture?

Rundle Mall è il fulcro della vita sociale di Adelaide: una lunga e vivace via pedonale lungo la quale si susseguono negozi, centri commerciali e posticini per un pranzo veloce. Ci sono anche alcune gallerie commerciali, come la Adelaide Arcade che, pare, sia stato il primo centro commerciale ad avere l’elettricità in Australia. Ah sì…pare anche che sia casa di qualche fantasma!

Sul Rundle Mal troverai anche alcune sculture, le più famose delle quali sono the Mall’s Balls Statue e The Fountain, ma soprattutto i Rundle Mall Pigs, 4 maiali in bronzo a grandezza naturale che bazzicano intorno a un cestino dei rifiuti. In caso ti interessasse…hanno anche dei nomi:

Non dimenticare anche di alzare la testa ogni tanto: alcuni edifici che affiancano Rundle Mall sono davvero suggestivi, primo tra tutti il Beehive Corner

Scritto da Luca

ALTRE NEWS
Crociere sul Nilo 2019: cosa vedere e offerte
Crociere sul Nilo 2019: cosa vedere e offerte
(Roma)
-

CROCIERE SUL NILO 2019 - È uno dei viaggi più belli che si possano fare nella vita. Parola di chi di viaggi se ne intende.
CROCIERE SUL NILO 2019 - È uno dei viaggi più belli che si possano fare nella...

7 meraviglie da visitare assolutamente in Toscana
7 meraviglie da visitare assolutamente in Toscana
(Roma)
-

È uno spunto di riflessione che si afferma in un unicum quale le Sette Meraviglie della Toscana, che è poi il titolo di una mostra nell’area della Polveriera, alla Fortezza da Basso dal 24 aprile al 1 maggio, in occasione del MIDA 2019.
La vera ricchezza della Toscana, oltre alle architetture di un glorioso passato...

Picnic 1 maggio 2019: dove andare?
Picnic 1 maggio 2019: dove andare?
(Roma)
-

Per la Festa del Lavoro del Primo maggio non c’è niente di meglio che una bella gita all’aperto con picnic. È un classico dei giorni di festa di primavera e il tempo si spera sia finalmente buono, con temperature piacevoli da stare all’aria aperta, seduti
Per la Festa del Lavoro del Primo maggio non c’è niente di meglio che una...

Roma: guida young per visitare la citta' eterna
Roma: guida young per visitare la citta' eterna
(Roma)
-

Forse quattro giorni sono pochi per scoprire qualcosa su questa magnifica città, ma anche una vita intera è poca per scoprire ogni angolo di storia che ha da regalarci Roma.
Forse quattro giorni sono pochi per scoprire qualcosa su questa magnifica città,...

Pasqua in Italia? Migliori luoghi da visitare e escursioni
Pasqua in Italia? Migliori luoghi da visitare e escursioni
(Roma)
-

“La Pasqua ammirando la Valle dei Mulini. A pochi km da Varese si nasconde un luogo incantato con antichi mulini e gigantesche gallerie e cunicoli scavati nella roccia dall’uomo fino al 1900.
“La Pasqua ammirando la Valle dei Mulini. A pochi km da Varese si nasconde un...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati