Cordoba: cosa visitare

(Milano)ore 10:15:00 del 20/09/2018 - Categoria: , Luoghi da visitare

Cordoba: cosa visitare

Ideale per le fughe alla scoperta delle tradizioni argentine dei gauchos

 

Cordoba è una graziosa città dell'Argentina centrale caratterizzata da un'aria molto pura e da un clima abbastanza gradevole. Ideale per le fughe alla scoperta delle tradizioni argentine dei gauchos

Apprezzerai le passeggiate nelle gradevoli vie di Cordova che si snodano intorno alla piazza principale «San Martin». Nel centro storico della città si trova la magnifica Manzana Jesuitica, un monumento coloniale classificato nel 2000 dall'UNESCO come patrimonio mondiale dell'umanità.

Molte tradizioni hanno luogo nella città di Cordova o nelle sue vicinanze. Il festival del folklore di Cosquin in gennaio celebra il «cuarteto», un genere musicale tipico del paese. A Villa General Belgrano non bisogna perdersi l'Oktoberfest, la festa della birra. Ma soprattutto saranno le feste patronali a farti sentire l'anima profonda dell'Argentina con le tradizioni dei Gauchos; assolutamente da scoprire almeno una volta durante il tuo soggiorno.

Tra le tante cose da vedere vi raccomandiamo di non perdere assolutamente:

  • Manzana Jesuitica;

  • vecchio mercato e Cattedrale;

  • ponte romano (sopra il fiume Guadalquivir);

  • Museo Historico Provincial Marques de Sobremonte;

  • Cerro de las Rojas;

  • Chiesa di Maria Madre del Redentor;

  • Palacio Ferreyra;

  • Torri de la Calahorra e de la Malmuerta;

  • le piazze quali Plaza de la Corredera e Plaza de las Tendillas.

Manzana Jesuitica, è un completto del XVII secolo dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, costituito dalla Scuola Montserrat, dall’Università, in cui ha sede anche il Museo Storico dell’Università di Cordoba, e dalla Chiesa della Compagnia di Gesù.

Il vecchio mercato e la Cattedrale, edificata tra il 1574 e il 1582 e sormontata da una splendida cupola romana, il Cabildo, la Iglesia de la Campania e le case Cobos, Tristan, Allende e Sobremonte, che ospita il Museo Historico Provincial Marques de Sobremonte, uno dei più importanti dell’Argentina.

Oltre al centro storico vale la pena di visitare anche i quartieri:

  • Il Cerro de las Rojas, uno dei più grandi di Cordoba, pieno di ristoranti, di locali e di negozi;

  • Urca, il quartiere in cui sono concentrate le boutique d’alta moda e dove si trova la chiesa di Maria Madre del Redentor affacciata sulle sponde del fiume Suquia;

  • la Nueva Cordoba con il Palacio Ferreyra.

 

Scritto da Luca

ALTRE NEWS
Reykjavík: cosa visitare
Reykjavík: cosa visitare
(Milano)
-

Reykjavík, la “baia fumante” fondata dai vichinghi, è una capitale piccola e cosmopolita, bollente e ghiacciata al tempo stesso.
  COSA VEDERE REYKJAVIK - Che cosa vi viene in mente quando pensate...

Arras: cosa visitare
Arras: cosa visitare
(Milano)
-

Cittadella Arras ha classificato monumento storico e del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, come il suo campanile. Il lavoro di Vauban, la roccaforte della seconda metà del XVII secolo fu smilitarizzata nei 2010s e oggi serve come sede di spettacoli o event
Città al più importante densità di monumenti di Francia, Arras avviene nel...

Cosa vedere Gubbio
Cosa vedere Gubbio
(Milano)
-

Cominciamo il nostro tour eugubino dal Duomo, chiesa maggiore di Gubbio e tesoro d’arte.
  COSA VEDERE GUBBIO - Ecco una mini-guida per partire alla scoperta di Gubbio,...

Cosa vedere Les 2 Alpes
Cosa vedere Les 2 Alpes
(Milano)
-

Noi in ogni caso vi scriviamo nero su bianco le ragioni per partire e godervi il meglio della località francese.
  LES 2 ALPES COSA VEDERE - Perchè proprio Les 2 Alpes quando in Italia abbiamo...

Tallinn: cosa visitare
Tallinn: cosa visitare
(Milano)
-

Per smentire la credenza che la vuole “sonnacchiosa”, e dimostrare che la capitale dell’Estonia è uno delle destinazioni in Europa più cool in fatto di divertimenti e locali alla moda.
  COSA VEDERE TALLINN - Sono in molti a credere che Tallinn – una città di...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati