Come risparmiare con lo Scaldabagno Elettrico

(Cagliari)ore 19:36:00 del 16/04/2018 - Categoria: , Curiosità, Guide

Come risparmiare con lo Scaldabagno Elettrico

Ecco tutti i consigli di cui puoi aver bisogno per risparmiare in bolletta e ottimizzare al meglio gli usi dello scaldabagno elettrico (boiler).

Usare l’elettricità per riscaldare l’acqua da usare in bagno o in cucina è un sistema efficiente? Quanto consuma lo scaldabagno elettrico? Qui trovi tutti i consigli di cui puoi aver bisogno per risparmiare in bolletta e ottimizzare al meglio gli usi del boiler.

Quanto consuma lo scaldabagno elettrico?

Una famiglia standard di 3 persone, che scalda l’acqua con uno scaldabagno elettrico da 80 litri può consumare fino a 1400kWh all’anno (il che si traduce nel 40% circa dei consumi totali). La spesa è quindi molto alta e questo pesa negativamente sulla bolletta dell’energia elettrica.

Quando accendere lo scaldabagno elettrico

Il boiler deve essere sempre acceso oppure è meglio attivarlo solo quando se ne ha bisogno?
Tra l’opzione “acceso 24h” e la strategia di attivare il boiler solo quando serve, dare una risposta definitiva è complicato. Infatti la soluzione migliore cambia a seconda delle tue abitudini di consumo. Inoltre, diversamente da altri elettrodomestici lo scaldabagno non è oggetto di catalogazione energetica, quindi non esistono delle classi che stabiliscono le sue prestazioni e i consumi.

Proviamo ad elencare alguni casi:

Se l’acqua calda viene usata sporadicamente e solo in determinate fasce orarie (ad esempio, al mattino presto e di sera), è preferibile tenere acceso lo scaldabagno solo quando serve: questo è il caso di famiglie composte da uno o due membri. In questo caso, può essere utile acquistare un apposito timer, che consenta di programmare l’accensione e lo spegnimento del dispositivo quando ne abbiamo la necessità.

Se invece la famiglia è molto numerosa sarà più efficiente e vantaggioso lasciare lo scaldabagno acceso le 24 ore della giornata, perché riscaldare l’acqua partendo dalla temperatura ambiente comporta un dispendio energetico inutile.

A che temperatura va regolato il boiler

Lo scaldabagno elettrico va regolato ad una temperatura che permetta di riscaldare l’acqua senza però sprecare inutilmente energia. A che temperatura dobbiamo quindi regolarlo?

  • 40°C per il periodo estivo
  • 60°C nelle stagioni invernali

Questa è la temperatura corretta per soddisfare il fabbisogno della famiglia, senza sprecare energia elettrica: seguendo questo semplice accorgimento potrai avere acqua calda a sufficienza per le tue esigenze e risparmiare anche qualcosina a fine mese. Per abbassare i consumi elettrici d’estate, è consigliato regolare il boiler alla temperatura giusta e posizionarlo il più vicino possibile agli elettrodomestici che da esso attingono acqua calda.

ATTENZIONE ALL’ISOLAMENTO TERMICO!

Evitate di posizionare lo scaldabagno elettrico vicino alla finestra o su una parete esterna dell’edificio oppure molto umida, in questo modo l’isolamento termico dello scaldabagno eviterà che l’ambiente esterno influisca sul suo funzionamento.

Da: Jeda

Scritto da Luca

ALTRE NEWS
Aumentare livelli di DOPAMINA per essere felici!
Aumentare livelli di DOPAMINA per essere felici!
(Cagliari)
-

La dopamina risulta essere essenziale e preziosa per una serie di motivazioni che riguardano il nostro benessere
La dopamina è un neurotrasmettitore, responsabile della trasmissione dei segnali...

2 ore nella natura? Ecco come si trasformano i nostri ORMONI e DNA!
2 ore nella natura? Ecco come si trasformano i nostri ORMONI e DNA!
(Cagliari)
-

Una passeggiata nella natura oltre a liberarci la mente e mettere in moto il corpo cambia i percorsi neuronaliin modo da migliorare nettamente la nostra salute mentale. Non è un guru a dircelo ma uno studio dell’Università di Stanford.
Steve Jobs è noto per i suoi “meeting camminati” nel parco e lo stesso anche il...

Roma: poesie gratis al BAR, col caffe' e cornetto!
Roma: poesie gratis al BAR, col caffe' e cornetto!
(Cagliari)
-

È “Caffè, cornetto e poesia”, l’iniziativa che nasce da un’idea del gruppo di arti performative Grande Come una città, del III municipio della Capitale, deciso a “contagiare” la creatività di chi anima tutti i territori e le città che avranno il piacere d
Inondare la città con la poesia: in occasione della Giornata internazionale...

Regime forfettario: cosa cambia?
Regime forfettario: cosa cambia?
(Cagliari)
-

Da quest’anno la tassazione agevolata del regime forfettario riguarda una platea di imprenditori e liberi professionisti più estesa: chi può beneficiarne e cosa comportano queste agevolazioni per la previdenza integrativa?
l regime forfettario cos’è? Si tratta di un sistema agevolato di...

Creare gratis un sito web con Libero Pages
Creare gratis un sito web con Libero Pages
(Cagliari)
-

Creare gratis un sito web con Libero Pages - Ogni PMI ha bisogno di un “avamposto” sul web con il quale farsi trovare da nuovi utenti.
Creare gratis un sito web con Libero Pages - Ogni PMI ha bisogno di un...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati