Calcio: sequestrati 4,6 milioni a ex presidente Ghirardi!

PARMA ore 20:46:00 del 24/10/2015 - Categoria: Calcio

Calcio: sequestrati 4,6 milioni a ex presidente Ghirardi!

Calcio: sequestrati 4,6 milioni a ex presidente Ghirardi!L’inchiesta penale sul crac del Parma Fc di Tommaso di Ghirardi non è ancora stata chiusa

L’inchiesta penale sul crac del Parma Fc di Tommaso di Ghirardi non è ancora stata chiusa, ma intanto per l’ex presidente della società gialloblu finita in default lo scorso marzo arriva un sequestro di beni per 4 milioni e 560mila euro. A disporlo è stato il Tribunale civile di Brescia, che ha adottato la misura in via conservativa su beni e proprietà dell’imprenditore. Secondo quanto riporta la tv locale Teleducato, i giudici hanno accolto il ricorso presentato da T.I. Group, società di servizi energetici che a maggio del 2014 era entrata nel Parma Fc in qualità di socio acquisendo il 10 per cento delle azioni al prezzo di 5 milioni di euro, di cui versati effettivamente 3 milioni e 950mila.

Secondo il Tribunale bresciano però, il gruppo guidato da Roberto Giuli sarebbe entrato in società con Ghirardi sulla base di dati non rispondenti a verità. I magistrati sostengono infatti che l’ex presidente della squadra ducale avrebbe “indotto i manager di Energy Group ad acquisire le azioni del Parma in base ad un bilancio al 30 giugno 2013 non veritiero”. Solo alcuni mesi dopo laEnergy T.I. Group si sarebbe trovata ad affrontare un buco milionario lasciato nelle casse del Parma Fc. Per il Tribunale Ghirardi avrebbe avuto responsabilità dirette, in quanto avrebbe presentato ai soci una realtà economico-finanziaria della società molto diversa da quella effettiva. In particolare, i giudici contestano l’operazione con cui il Parma Fc aveva ceduto i propri marchi e il contratto con la concessionaria di pubblicità, iscrivendo un credito di 47 milioni di euro nel bilancio del 30 giugno 2013, e mascherando quindi la vera condizione economica del club. Per questo il Tribunale ha disposto il provvedimento di sequestro preventivo, per fare in modo che, in vista dell’esecuzione forzata, alcuni beni vengano conservati.

Prosegue invece l’indagine giudiziaria per bancarotta fraudolenta che vede nel mirino, oltre Ghirardi, anche il suo ex braccio destro e ad della società Pietro Leonardi e i massimi dirigenti del club. Nelle ultime settimane l’inchiesta ha travolto anche Adriano Galliani, l’amministratore delegato e presidente vicario del Milan, che sarebbe finito nel registro degli indagati per concorso. Gli inquirenti vogliono fare chiarezza sull’operazione che ha portato alla cessione sottocosto del giocatore Gabriel Paletta, acquistato dal Parma Fc a un prezzo considerato sotto costo rispetto ai valori di mercato.

Scritto da Alberto

ALTRE NEWS
Messi e la FINTA beneficenza: i soldi se li TIENE (e NON paga le tasse)!
Messi e la FINTA beneficenza: i soldi se li TIENE (e NON paga le tasse)!

-

Leo Messi è di nuovo nei guai. Guai grossi per il fuoriclasse del Barcellona, superstar del pallone, nonché calciatore più pagato del mondo.
Leo Messi è di nuovo nei guai. Guai grossi per il fuoriclasse del Barcellona,...

Salotto post partita Sky? UN TEATRINO SQUALLIDO, CLIMA DI OBBEDIENZA QUANDO ARRIVA IL PADRONE DI TURNO!
Salotto post partita Sky? UN TEATRINO SQUALLIDO, CLIMA DI OBBEDIENZA QUANDO ARRIVA IL PADRONE DI TURNO!

-

Sky Club, inteso come salotto post partita, è un teatrino di dubbio gusto, oggettivamente esposto al rischio della noia, specificamente fazioso.
Sky Club, inteso come salotto post partita, è un teatrino di dubbio gusto,...

Milan-Inter? Il Derby dei DEBITI! 660 milioni da restituire entro il 2022
Milan-Inter? Il Derby dei DEBITI! 660 milioni da restituire entro il 2022

-

Oltre a un’amara oggettivazione narrativa della realtà, il quotidiano economico ricorda come le premesse iniziali fossero diverse, magari “sedotte” dagli investimenti di capitali freschi degli sceicchi di Psg e Manchester City.
Un bond da 300 milioni per l’Inter, più i 360 che il Milan deve al fondo...

ILARIA D'AMICO: puo' una giornalista sportiva di SKY sedere al tavolo con Agnelli?
ILARIA D'AMICO: puo' una giornalista sportiva di SKY sedere al tavolo con Agnelli?

-

Tra le compagne dei giocatori, infatti, non poteva mancare Ilaria D’Amico giornalista di punta di Sky Sport, impegnata già da diversi anni con il capitano juventino Gigi Buffon
Si è svolta lunedì scorso la consueta cena di Natale in casa Juventus. Al Royal...

Caro Donnarumma: ORA BASTA. VATTENE, una volta per TUTTE!
Caro Donnarumma: ORA BASTA. VATTENE, una volta per TUTTE!

-

Guadagnare è giusto ma Raiola cerca solo di fare i propri interessi e in secondo luogo quelli dei suoi assistiti. Ignorando le società di calcio che sono quelle che pagano.
Ci risiamo: il caso Donnarumma deflagra in nuove polemiche, accuse, messaggi al...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati