Brescia, cosa vedere

(Brescia)ore 08:16:00 del 23/03/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Brescia, cosa vedere

E’ attraversata a nord da Via dei Musei, una delle principali vie del centro storico, i cui 800 metri di percorso sono costellati da testimonianze medievali, chiese, palazzi dell’antica nobiltà e rovine di epoca romana.Piazza del Foro, costruita alle pend

COSA VEDERE BRESCIA - Un sabato libero da impegni, una splendida giornata invernale di sole, fredda, ma non troppo, la voglia di visitare la mia città con gli occhi di un turista che la scopre per la prima volta.
Ecco come inizia la mia visita di Brescia in un giorno. Armata di macchina fotografica inizio la mia esplorazione del centro, un percorso che tocca le principali cose da vedere a Brescia.

COSA VEDERE BRESCIA - 1. Piazza del Foro

 Nel cuore del centro storico, nella cosiddetta Brescia Antica, si trova una delle più antiche piazze della città: Piazza del Foro, nata sul foro della città romana del I d.C.

E’ attraversata a nord da Via dei Musei, una delle principali vie del centro storico, i cui 800 metri di percorso sono costellati da testimonianze medievali, chiese, palazzi dell’antica nobiltà e rovine di epoca romana.

Piazza del Foro, costruita alle pendici del Colle Cidneo, un’altura delle Prealpi Bresciane, conserva la maggior parte dei resti romani della città divisi tra:

il Capitolium: tempio romano chiamato anche Tempio Capitolino

il Teatro romano

la Basilica romana che fu, nell’epoca romana, la basilica civile

Altri importanti luoghi da vedere lungo la piazza sono:

il Palazzo Martinengo Cesaresco Novarino, palazzo nobiliare principale residenza cittadina della famiglia Martinengo e oggi sede di mostre e di un percorso archeologico sotterraneo. Scavi archeologici al di sotto del Palazzo hanno infatti portato alla luce testimonianze e reperti che vanno dalla preistoria al medioevo

San Zeno al Foro, chiesa edificata nel corso del Settecento sulla precedente chiesa medievale

COSA VEDERE BRESCIA - 2. Piazza della Loggia

Una delle principali piazze della città, costruita verso la fine del XV secolo.

Cuore pulsante della città, su di essa si affacciano edifici cinquecenteschi in chiaro stile veneziano e portici in stile rinascimentale sormontati dalla Torre dell’Orologio, edificio del XVI secolo, che ospita al suo interno un antico orologio meccanico del 1546.

Da notare anche Palazzo della Loggia, edificio rinascimentale, oggi sede della giunta comunale di Brescia.

COSA VEDERE BRESCIA - 3. Duomo vecchio

Costruito a partire dal XI secolo sopra la precedente Basilica di Santa Maria Maggiore de Dom, è la concattedrale di Brescia insieme al Duomo Nuovo.

Ha sempre conservato intatto lo stile romanico e, a oggi, è uno dei più importanti esempi di rotonde romaniche in Italia.

Contiene numerose e importanti opere: la cripta di San Filastrio, la Cappella delle Sante Croci, l’organo a canne di Giangiacomo Antegnani, il ciclo di tele del Moretto e del Romanino, il sarcofago marmoreo di Berardo Maggi.

COSA VEDERE BRESCIA - 4. Duomo Nuovo

Il Duomo nuovo è la chiesa principale di Brescia e si trova in Piazza Paolo VI, già Piazza Duomo, parte centrale del centro storico e una delle piazze principali cittadine.

Di stile tardo barocco, è stata eretta tra il 1604 e il 1825 sull’area in cui sorgeva un’antica basilica paleocristiana.

Al suo interno sono presenti otto cappelle laterali in cui si possono ammirare statue, quadri, altari e svariate opere tra cui la monumentale arca di sant’Apollonio, il Monumento a Paolo VI, il Crocifisso del Duomo nuovo e due monumentali organi a canne.

COSA VEDERE BRESCIA - 5. Complesso di Santa Giulia

Meta imprescindibile è il complesso museale di Santa Giulia in Via dei Musei.

Il Museo, ospitato all’interno dell’antico monastero benedettino femminile di San Salvatore e Santa Giulia, raccoglie reperti archeologici, ritrovati nella zona, del periodo celtico, longobardo, romano e della Serenissima. E’ sede anche di numerose mostre temporanee e manifestazioni.

Fanno parte del museo tutte le strutture dell’antico monastero, fra cui la chiesa di Santa Maria in Solario, il coro delle monache, la chiesa di Santa Giulia e la longobarda Chiesa di San Salvatore.

COSA VEDERE BRESCIA - 6. Castello di Brescia

Altra meta che vale la pena raggiungere: il Castello, una fortezza medievale arroccata sul colle Cidneo, a ridosso del centro storico della città.

I visitatori possono raggiungere il Castello partendo dal cuore della città vecchia, piazzetta Tito Speri, e attraversando il percorso di Contrada Sant’Urbano.

L’esterno è parco cittadino e si presta a passeggiate tra misteriose stradine e dolci pendii mentre all’interno si trovano il Museo del Risorgimento e il Museo delle Armi L. Marzoli.

Scritto da Alberto

ALTRE NEWS
Cosa vedere Gubbio
Cosa vedere Gubbio
(Brescia)
-

Cominciamo il nostro tour eugubino dal Duomo, chiesa maggiore di Gubbio e tesoro d’arte.
  COSA VEDERE GUBBIO - Ecco una mini-guida per partire alla scoperta di Gubbio,...

Cosa vedere Les 2 Alpes
Cosa vedere Les 2 Alpes
(Brescia)
-

Noi in ogni caso vi scriviamo nero su bianco le ragioni per partire e godervi il meglio della località francese.
  LES 2 ALPES COSA VEDERE - Perchè proprio Les 2 Alpes quando in Italia abbiamo...

Tallinn: cosa visitare
Tallinn: cosa visitare
(Brescia)
-

Per smentire la credenza che la vuole “sonnacchiosa”, e dimostrare che la capitale dell’Estonia è uno delle destinazioni in Europa più cool in fatto di divertimenti e locali alla moda.
  COSA VEDERE TALLINN - Sono in molti a credere che Tallinn – una città di...

Sifnos: cosa visitare
Sifnos: cosa visitare
(Brescia)
-

Oggi l'isola combina il pittoresco con una ricca tradizione di cucina e di artigianato, insieme ad un'infrastruttura turistica di alto livello.
  COSA VEDERE SIFNOS - Tra le isole delle Cicladi, Sifnos si distingue sia per...

Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!
Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!
(Brescia)
-

Le testimonianze dei primi Christkindlmarkt qui risalgono addirittura al 1491 (prima che Cristoforo Colombo scoprisse gli hamburger e il Ringraziamento, per intenderci).
Partiamo da un presupposto: se questa città fosse un profumo sarebbe quello del...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati