Bancario in Pakistan: cerca lavoro in Italia

PORDENONE ore 17:16:00 del 28/12/2014 - Categoria: Cronaca, Lavoro, Sociale

Bancario in Pakistan: cerca lavoro in Italia

Bancario in Pakistan, rifugiato in Italia: qui è disoccupato e spera di trovare un lavoro

Spesso ci permettiamo di inveire contro profughi ed extracomunitari senza conoscere minimamente le loro storie. Non bisognerebbe avere pregiudizi nei confronti di nessuno, prima di poter parlare bisognerebbe conoscere. Inoltre, crediamo sia il caso prima di guardarsi allo specchio e, poi, eventualmente esprimere un giudizio serio sugli altri.

Ognuno, a livello politico e sociale, è libero di esprimere un parere su argomenti delicati come, ad esempio, l'Immigrazione. Mai, però, generalizzare. E' bene sempre studiare ogni fenomeno e conoscerlo fino in fondo prima di esprimere un parere. Ci sono tante persone che scappano dal loro paese per venire in Italia in cerca di condizioni di vita migliori, ma sono tempi duri anche da noi.

A Pordenone c'è un uomo che da un anno ha lasciato il suo paese d'origine, il Pakista, e si è rifugiato in Italia. Nel suo paese era un bancario, qui da noi per mangiare è costretto ad andare alla Caritas. Lui, così come tanti stranieri onesti e, bisogna aggiungerlo, come tanti giovani italiani, vuole solo un lavoro. Il suo unico obiettivo è quello di rimanere in Italia ma vuole soltanto che gli venga concessa una chance. Una storia che accomuna tanti stranieri ma, al giorno d'oggi, anche tanti giovani laureati italiani.

Scritto da Gerardo

ALTRE NEWS


-


Seggi aperti dalle 8 alle 20 oggi a Roma, dove si votano i due quesiti del...

Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE

-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Roma: sindaca Raggi condannata per falso
Roma: sindaca Raggi condannata per falso

-

Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio.
“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E...

Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello
Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello

-

Torino, la dolce vita della “regina” rom: ville, auto di lusso e soldi dal Comune
Altro che roulotte ed elemosine, la “regina” dei rom a Torino fa la bella vita a...

15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare

-

Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le 08:40 in Italia, due terroristi a bordo di un’autocisterna carica di esplosivo attaccarono la base Maestrale a Nassiriya, in Iraq.
Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati