Aumenta consumo pornografia tra gli italiani: tutti i dettagli

(Caserta)ore 12:27:00 del 04/07/2019 - Categoria: , Sesso

Aumenta consumo pornografia tra gli italiani: tutti i dettagli

La gamma delle pratiche sessuali degli italiani di 18-40 anni è molto articolata.

La gamma delle pratiche sessuali degli italiani di 18-40 anni è molto articolata. E’ quanto emerge da un’analisi Censis-Bayer  pubblicata a vent’anni di distanza dall’ultima grande ricerca sui comportamenti sessuali degli italiani. Dal Rapporto emerge che l’80,7% fa sesso orale, il 67% pratica la masturbazione reciproca, il 46,9% usa un linguaggio osceno durante i rapporti, il 33,1% pratica il sesso anale. E ancora, Il 24,4% usa oggetti, cibi o bevande per giochi erotici e il 16,5% scatta foto o registra video durante i rapporti. Infine, il 16,5% fantastica apertamente con il partner su altri possibili partner, mentre il 13,1% ha rapporti sessuali a tre o più persone. In altri termini, la frontiera della trasgressione si è spostata in avanti e oggi il sesso degli italiani è più frequente, più vario, con più partner.

Oggi il numero medio di partner sessuali avuti a quarant’anni è pari a 6: 4 per le donne, 7 per gli uomini. Vent’anni fa il 50% delle donne entro i quarant’anni aveva avuto un solo partner, oggi questo dato è sceso al 39,6% (tra gli uomini il dato è sceso dal 24,7% al 22%). Solo il 12,7% delle donne aveva avuto sei o più partner, oggi questo dato è salito al 15,8% (per gli uomini il dato è salito dal 32,4% al 40,5%).

Più sesso (?), più “vario”, meno amore

Nel ventennio trascorso la percentuale di donne che separano il sesso dall’amore è passata dal 37,5% al 77,4%, avvicinandosi all’analogo dato maschile salito dal 61,9 allo 81,8%. La motivazione principale a fare sesso risulta la ricerca soggettiva di piacere (19,8%), poi in ordine di importanza: l’amore (16,5%), la passione (16,2%) e la complicità (13,9%). Il desiderio necessita sempre più di essere alimentato da stimoli aggiuntivi per raggiungere l’eccitazione: il ricorso al turpiloquio durante l’atto sessuale (46,9%), la visione di video pornocon il partner (25,2%), l’uso di oggetti, cibi o bevande per giochi erotici (24,4%), la documentazione con foto o video dei rapporti sessuali (16,5%), il fantasticare assieme al partner su altri possibili partner (16,5%). La gamma delle pratiche sessuali si è molto ampliata: il sesso orale è praticato dall’80,7 % degli intervistati, quello anale dal 33,1 %, la masturbazione reciproca senza rapporti sessuali completi dal 67%.

Più pornografia: anche giovani donne e coppie stabili

La pornografia si è ormai affrancata dalla sfera del proibito, dello scandaloso, della perversione, per diventare protagonista di una serie di pratiche molto diffuse nella sessualità quotidiana, anche delle coppie stabili, grazie alla facilità dell’accesso on-line, gratuito e di massa. Il 61,2 % dei 18-40enni fruisce di video porno in solitaria, il 25,2 % li guarda in coppia, il 31,2% riceve immagini pornografiche da una persona specifica,il 25,9% invia immagini porno: tutte queste percentuali aumentano nella fascia 18-25 anni. Nel contesto di anonimato della ricerca si rileva l’assenza di pregiudizi e di inibizioni negli intervistati, incluse le donne, nel descrivere il rapporto con il porno anche nelle coppie stabili, in cui la fruizione di video hard è diventata una pratica radicata, così come quella di inviare immagini, registrare video e fare fotodurante gli atti sessuali. Il sexting viene praticato regolarmente o episodicamente dal 38,6% di chi vive in coppia per rendere intrigante la relazione sessuale e sfuggire al rischio della monotonia e della noia, il cui fantasma incombe minacciosamente. Prese in esame tre pratiche trasgressive: il rapporto a tre, il sadomaso e il sesso a pagamento, il 24,6% ne ha praticata almeno una contro il 5,5 % di venti anni prima, e il 40,5% dichiara che lo farebbe rispetto al precedente 7,3%.

Scritto da Gregorio

ALTRE NEWS
Sempre meno sesso? Colpa dei videogames!
Sempre meno sesso? Colpa dei videogames!
(Caserta)
-

Stando a una ricerca condotta dal The Washington Post, e riportata da Daily Star, il 28% dei maschietti under 30 dichiara di non aver avuto rapporti sessuali nell’ultimo anno. 
MENO SESSO PER COLPA DEI VIDEOGAMES? Sebbene il web dilaghi di applicazioni atte...

Sesso orale: come mai a qualche donna non piace?
Sesso orale: come mai a qualche donna non piace?
(Caserta)
-

SESSO ORALE, PERCHE' AD ALCUNE NON PIACE - Perché si pratica il sesso orale?
SESSO ORALE, PERCHE' AD ALCUNE NON PIACE - Perché si pratica il sesso orale? È...

Sesso sicuro: come lo fanno gli italiani?
Sesso sicuro: come lo fanno gli italiani?
(Caserta)
-

- Se la paranoia non è salutare e per niente sexy, è invece molto raccomandato essere sempre prudenti e consapevoli.
SESSO SICURO: COME LO FANNO GLI ITALIANI? - Se la paranoia non è salutare e per...

Come pulire il pene
Come pulire il pene
(Caserta)
-

COME PULIRE IL PENE - Questa parte del corpo rappresenta probabilmente una di quelle che richiede una maggiore attenzione, soprattutto per quanto riguarda il livello di igiene intima.
COME PULIRE IL PENE - Questa parte del corpo rappresenta probabilmente una di...

Ridere quando si fa sesso? Ecco perche' accade
Ridere quando si fa sesso? Ecco perche' accade
(Caserta)
-

RIDERE MENTRE SI FA SESSO - Ti sei mai chiesta se ridere mentre si fa sesso è normale? 
RIDERE MENTRE SI FA SESSO - Ti sei mai chiesta se ridere mentre si fa sesso è...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati