Alimentazione Oncologia

(Torino)ore 19:19:00 del 20/03/2017 - Categoria: , Guide, Salute

Alimentazione Oncologia

Se stai leggendo queste pagine probabilmente tu o qualcuno a te vicino, sta affrontando o ha affrontato un’esperienza di malattia tumorale ed ha avuto a che fare con l’oncologia, che può rappresentare un periodo impegnativo, ricco di cambiamenti e di sfid

Oncologia Torino - Da sempre l’alimentazione è uno dei fattori che concorrono alla salute e all’equilibrio psico-fisico dell’uomo. Partendo dal presupposto che il nostro stile alimentare è parte integrante della vita di tutti i giorni e sta alla base del nostro equilibrio vitale, tenere conto del legame fra cibo e salute è ancora più importante se si sta affrontando un’esperienza di malattia oncologica.

Se stai leggendo queste pagine probabilmente tu o qualcuno a te vicino, sta affrontando o ha affrontato un’esperienza di malattia tumorale ed ha avuto a che fare con l’oncologia, che può rappresentare un periodo impegnativo, ricco di cambiamenti e di sfide.

Questa sezione si propone inoltre di fornire ai pazienti ed ai loro familiari consigli pratici e ricette, attraverso cui promuovere in prima persona il proprio benessere psico-fisico. Essere consapevoli dell’importanza di “cosa e come si mangia” permette alle persone di sviluppare comportamenti alimentari corretti, cominciando da una scelta competente di cibi sani

Melograno, aglio, curcuma, thè verde, broccoli, e tutti gli alimenti che contengono selenio e quercetina: è questa la 'Top 7' dei cibi anti-tumore, secondo l'oncologo David Khayat, direttore del Dipartimento di Oncologia all'Ospedale Salpetrière di Parigi e presidente dell'Istituto nazionale dei tumori francese.

L'oncologo ha scritto vari libri, tra cui 'La vera dieta anticancro' (pubblicato anche in Italia) e ha partecipato a Expo Milano al congresso 'Cancer and Human values', organizzato di CIPOMO (Collegio italiani dei primari oncologi medici ospedalieri).

Nel corso del suo intervento ha presentato i sette cibi anticancro per eccellenza. Precisando peraltro che per raggiungere la quantità di principi attivi sufficienti ad avere un beneficio sicuro, bisognerebbe ingerire questi cibi in grandissime quantità: "Chi riuscirebbe a mangiare un quarto di litro di succo di melograno ogni giorno o 22 agli a settimana? Sono tantissimi i fattori che influiscono sulla nostra salute, oltre a ciò che mangiamo".

"La verità è che sul cancro abbiamo ancora tantissimo da imparare. E il vero ingrediente per una buona prevenzione è la felicità" dice uno dei massimo esperti mondiali sul tema.

Scritto da Luca

ALTRE NEWS
Biotestamento approvato: Memento hominem. Le forze reazionarie antitaliane a servizio del papismo
Biotestamento approvato: Memento hominem. Le forze reazionarie antitaliane a servizio del papismo
(Torino)
-

Siamo ancora molto lontani dall'essere un Paese civile. E lo si vede bene dal grado di libertà che viene lasciata al singolo individuo di poter decidere della propria vita e del proprio corpo.
Siamo ancora molto lontani dall'essere un Paese civile. E lo si vede bene dal...

La dieta dell'equilibrio glicemico funziona in 6 settimane
La dieta dell'equilibrio glicemico funziona in 6 settimane
(Torino)
-

La dieta dell'equilibrio glicemico in 10 passi. Bilanciate la glicemia. Primo passo è eliminare completamente zucchero e dolcificanti artificiali.
La dieta dell'equilibrio glicemico in 10 passi Bilanciate la glicemia. Primo...

I multivitaminici? Inutili e dannosi
I multivitaminici? Inutili e dannosi
(Torino)
-

A volte può essere difficile alimentarsi nel miglior modo possibile. Tuttavia, una delle conseguenze è quella di andare incontro a carenze vitaminiche.
A volte può essere difficile alimentarsi nel miglior modo possibile. Tuttavia,...

Dieta per Transaminasi alta
Dieta per Transaminasi alta
(Torino)
-

Le transaminasi alte sono dei valori che vengono rilevati dal medico nel corso di specifici esami diagnostici, mediante analisi del sangue.
Le transaminasi alte sono dei valori che vengono rilevati dal medico nel corso...

Come Sopravvivere in caso di infarto
Come Sopravvivere in caso di infarto
(Torino)
-

Succede, spesso, che la persona colta da attacco di cuore in quel momento si ritrovi sola e senza aiuto. Il cuore comincia a battere in modo improprio e la vittima può fare determinate cose per salvarsi.
Succede, spesso, che la persona colta da attacco di cuore in quel momento si...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati