(Torino)ore 14:39:00 del 10/10/2018 - Categoria: , Politica

"L'ipotetica alleanza tra M5s e Lega Nord - ammesso, lo ripetiamo, che gli elettori si comportino nelle nuove elezioni come nelle precedenti del 4 marzo - consentirebbe ai due partiti di conquistare all'incirca il 90% dei seggi nelle due Camere".

A dirlo è un'analisi dell'Istituto Cattaneo che ha simulato i possibili esiti di un'"alleanza-cartello elettorale".
Il cartello giallo-verde, scrivono i ricercatori, risulterebbe il più votato in 219 collegi su 232 (94,4%) alla Camera dei deputati e in 104 collegi su 116 (89,7%) al Senato.

"Questo risultato consentirebbe di superare il dualismo geografico che si è manifestato nelle ultime elezioni". Aggiungendo i voti derivanti dalla parte proporzionale nell'assegnazione dei seggi questa alleanza - che oggi può contare alla Camera su 343 parlamentari (55%) e al Senato su 167 (54%) - potrebbe reggersi in entrambe le aule su una maggioranza parlamentare pari ai due terzi dei componenti: 425 a Montecitorio (68,8%) e 209 a Palazzo Madama (67,6%)

I ricercatori chiariscono in premessa come si tratti comunque di uno scenario ipotetico "perché i due partiti provengono da storie politiche ed elettorali molto diverse" ma "la collaborazione per la stesura del 'Contratto per il governo del cambiamento' e il successivo accordo trovato dai leader delle due formazioni politiche potrebbe rappresentare la base per una successiva alleanza di natura puramente tattica o elettorale".

Da: QUI

Scritto da Sasha

ALTRE NEWS
54% degli elettori vuole governo Lega centrodestra e non rivoterebbero i 5 stelle!
54% degli elettori vuole governo Lega centrodestra e non rivoterebbero i 5 stelle!
(Torino)
-

Nella rilevazione compare anche il Tav: per il 43% degli elettori il governo non deve tenere conto dell’analisi costi-benefici sull'alta velocità Torino-Lione
Il 54% degli elettori preferirebbe una coalizione Lega-centrodestra, mentre per...


(Torino)
-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...

La Tav non conviene: ma sara' VERO?
La Tav non conviene: ma sara' VERO?
(Torino)
-

La strana analisi costi-benefici promossa dal ministero delle Infrastrutture
Sarà vero che i costi della Tav superano di sette, addirittura otto miliardi di...

Nuovo Codice della Strada per bici in citta', nuove norme: cosa cambia
Nuovo Codice della Strada per bici in citta', nuove norme: cosa cambia
(Torino)
-

Sì alle bici contromano nei centri abitati e ai semafori i ciclisti avranno la precedenza e potranno circolare sulle corsie riservate agli autobus e ai taxi
Bici in città: è in discussione in commissione Trasporti alla Camera il nuovo...

Pignoramento e Decreto Semplificazioni: cosa cambia
Pignoramento e Decreto Semplificazioni: cosa cambia
(Torino)
-

Il decreto Semplificazioni, diventato legge, cambia le regole del pignoramento di immobili. Il debitore che vive nella casa dovrà andarsene solo dopo il decreto di trasferimento.
Il decreto Semplificazioni, diventato ormai legge, prevede una modifica...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati