(Pescara)ore 18:12:00 del 30/01/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce

Un grazie e un apprezzamento grande come una casa a questi uomini coraggiosi e forti che hanno reso possibile un "miracolo" umano ( e posto parziale rimedio a un disastro frutto forse anche di qualche errore di altri umani, ahimè!).

NON VOGLIAMO ALCUNA MEDAGLIA”, HA SCRITTO ATTRAVERSO LA PAGINA FACEBOOK IL CORPO NAZIONALE DEL SOCCORSO ALPINO IMPEGNATO ALL’HOTEL RIGOPIANO
TANTE SONO STATE LE PAROLE DI RINGRAZIAMENTO NEI CONFRONTI DEL CORPO NAZIONALE DEL SOCCORSO ALPINO, CHE IN QUESTE ORE DI RICERCHE DEI DISPERSI SOTTO LA VALANGA DELL’HOTEL RIGOPIANO STA RICEVENDO MOLTI RINGRAZIAMENTI DA PARTE DEI SOPRAVVISSUTI, DEI FAMILIARI E DA PARTE DI TUTTI GLI ITALIANI. Sono stati soprannominati da tutti degli eroi ma ieri sulla loro pagina Facebook è comparso un messaggio in cui si ringrazia per i messaggi di stima e affetto ricevuti in questi giorni. “Non siamo né angeli della neve né eroi. Non vogliamo alcuna medaglia. Siamo certamente preparati tecnicamente, ma soprattutto amiamo la montagna e le sue comunità. Solo per questa ragione siamo qua. Anche oggi a scavare in silenzio tra la neve – si legge nel post- ma anche a portare un po’ di sollievo alle tante famiglie isolate nelle frazioni più disagiate, agli anziani e a quanti chiedono il nostro servizio. Tutto qua: il nostro dovere.”

“I nostri colleghi ci hanno telefonato inferociti perché nella nottata tra il 21 e il 22 gennaio sono stati lasciati solo 25 vigili del fuoco ad operare all’Hotel Rigopiano nonostante le 24 persone ancora disperse. E molti di quei pompieri erano all’hotel sin da giovedì 19, il primo giorno, esausti, alcuni hanno dovuto indossare calzature e guanti propri perché quelli in dotazione non erano adatti al gelo. Come sindacato abbiamo raccolto le tante lamentele dei colleghi vigili del fuoco, che sono stati tenuti fermi nei comandi e scalpitano per intervenire, tra cui i nuclei Gos con speciali macchine operatrici per le macerie e i nuclei Saf attrezzati per ghiaccio e neve, richiesti solo giorni dopo”. Lo denuncia Antonio Brizzi, segretario generale del Conapo, il sindacato autonomo dei vigili del fuoco.

Scritto da Samuele

ALTRE NEWS
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
(Pescara)
-

Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei crimini compiuti dell’Occidente. 
Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei...


(Pescara)
-


Seggi aperti dalle 8 alle 20 oggi a Roma, dove si votano i due quesiti del...

Partenza del 5G in Italia: tutti i PERICOLI CENSURATI
Partenza del 5G in Italia: tutti i PERICOLI CENSURATI
(Pescara)
-

Abbiamo già parlato dei pericoli di questa nuova tecnologia e, in vista della partenza del 5G, pubblichiamo volentieri questa importante iniziativa italiana.
Abbiamo già parlato dei pericoli di questa nuova tecnologia e, in vista della...

Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE
(Pescara)
-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Roma: sindaca Raggi condannata per falso
Roma: sindaca Raggi condannata per falso
(Pescara)
-

Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio.
“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E...



Blog Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Blog Italiano - Tutti i diritti riservati